Pallanuoto Serie A1, Lazio sconfitta a Siracusa

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Lazio prima della partita con OrtigiaSesta sconfitta in nove gare di campionato per la Lazio che nel nono turno di A1 di pallanuoto maschile è stata sconfitta in trasferta dall’Ortigia Siracusa con il punteggio di  12 a 11.  Per i biancocelesti la classifica inizia a preoccupare. Quattro punti in graduatoria , davanti soltanto a Sori e Florentia.  La gara in terra siciliana è stata fortemente condizionata dalla falsa partenza della Lazio che si è ritrovata sotto 4 a 1 nel primo parziale.  Proprio il brutto avvio  costa caro ai biancocelesti che costretti ad inseguire devono cedere il passo all’Ortigia nell’ultimo tempo dopo aver tentato con il carattere di rientrare.  A nulla sono servite le triplette di Cannella e Leporale, sfruttando l’uomo in più e un Camilleri in grande spolvero i padroni di casa sono riusciti a strappare i tre punti creando il vantaggio già dal primo quarto concluso in vantaggio con il punteggio di 4 a 1. Il punteggio resta sul più 3 per l’Ortigia fino all’ultimo parziale nel quale la Lazio tenta la rimonta rientrando fino al meno 1, ma la rete di Di Luciano chiude i giochi nonostante la rete di Giorgi nel finale.

 

Il Tabellino:

C.C. ORTIGIA-S.S. LAZIO NUOTO 12-11

C.C. ORTIGIA: Patricelli G. , Siani G. , Abela M. , Puglisi D. 1, Di Luciano S. 2, Lisi D. 1, Camilleri S. 4 (1 rig.), Ivovic B. , Rotondo R. , Danilovic D. 1, Casasola G. 3, Tringali A. , Negro A. . All. Luigi Leone

S.S. LAZIO NUOTO: Radic Z. , Lapenna F. 1, Colosimo F. , De Vena W. , Santos Da Costa E Silva F. 1, Di Rocco L. 1, Giorgi D. 2, Cannella G. 3, Leporale M. 3, Ferrante M. , Maddaluno R. , Mele A. , Vespa L. . All. Antonio Vittorioso

Arbitri: Alfi e Colombo

Parziali: 4-1 3-2 2-3 3-5 Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del 17enne siracusano Stefano Pulvirenti, mancato questa notte, che era stato coinvolto in un incidente stradale il 29 ottobre scorso. Espulso il tecnico della Lazio Vittorioso nel quarto tempo per proteste. Superiorità numeriche: Ortigia 4/8 + 1 rigore e Lazio 3/9. Spettatori 350 circa

  •   
  •  
  •  
  •