Europei Nuoto, oro azzurro nei 100 sl con Marco Orsi

Pubblicato il autore: Saverio Felici

europei nuoto
Sesto titolo per il medagliere azzurro in questi Europei Nuoto in vasca corta a Netanya, forse il più importante e prestigioso di tutti: per la valenza della gara (i 100 metri in stile libero), ma anche per il distacco che legava a questo torneo l’ultimo oro italiano nella disciplina, conquistato da Filippo Magnini nel lontano 2006, quasi dieci anni fa. Il nuovo eroe azzurro dei Europei Nuoto 2015 è Marco “Bomber” Orsi, 24 anni di Budrio, che per un centesimo di secondo non raggiunge e supera il record italiano (sempre da lui detenuto) di 46”o4. Poco male: l’emiliano parte in testa, vira a 22”02 lasciando indietro da subito i principali concorrenti (e favoriti per la gara) Pieter Timmers e Sebastien Szczepanski (belga e polacco rispettivamente), chiudendo la gara a 46”05. “Mi dispiace non essere arrivato sotto i 46”, ma finalmente comincio a sentirmi l’eredi di Magnini” ha commentato Orsi.

Nel frattempo, altro record e altre medaglia azzurra: Simone Sabbioni ha infatti trovato l’argento nella gara di 50 dorso, chiudendo a pari merito con il britannico Walker Hebborn con il tempo di 23”09: medaglia a ex aequo e record italiano. L’oro va però al polacco Polewcka. Poco male: con 14 medaglie, di cui 6 ori, l’Italia è al momento seconda nel medagliere ufficiale Degli Europei Nuoto di vasca corta 2015.

  •   
  •  
  •  
  •