Riparte la serie A1 di pallanuoto con il big match Brescia-Recco. Domani lo scontro salvezza Trieste-Lazio

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci Segui
L'attaccante di Trieste Ray Petronio

L’attaccante di Trieste Ray Petronio


Sfida al vertice.
 Riparte stasera la serie A 1 di pallanuoto maschile dopo i 50 giorni di pausa invernale in cui si è giocato l’europeo di Belgrado vinto dai padroni di casa della Serbia e concluso solamente al sesto posto dagli azzurri di Alessandro Campagna che saranno costretti a giocarsi il pass per le olimpiadi di Rio nel torneo di Trieste.  Venendo al campionato l’ultima giornata del girone d’andata propone un ricco week-end a cominciare da questa sera alle 20,50 quando nella piscina di Mompiano la capolista AN Brescia sfiderà i campioni d’Italia e d’Europa della Pro Recco. Entrambe le squadre non hanno fin qui sbagliato un colpo. Brescia ha vinto 12 partite di fila mentre Recco è ferma a 11 ma deve recuperare la gara contro la Roma Vis Nova. In vasca saranno tanti i reduci della rassegna continentale con ben 10 azzurri: Presciutti e Luongo per Brescia;  Aicardi, Bodegas, Di Fulvio, Giacoppo, Giorgetti, Figlioli, Tempesti e Gitto per la Pro Recco. Tutto lascia pensare che anche in questa stagione si ripeterà la finale scudetto tra le squadre di Bovo e Pomilio, quindi quello di stasera sarà un prelibato antipasto e una grande vetrina per la nostra pallanuoto. L’incontro sarà trasmesso in diretta Tv da raisport 2.
Giochi aperti anche in coda.  Desta interesse anche la lotta nella parte bassa della classifica. Proprio a Trieste domani c’è uno scontro chiave tra i padroni di casa e la Lazio. Gli alabardati di Stefano Piccardo sono pronti ad affrontare un match quasi decisivo, ma le incognite in casa Pallanuoto Trieste ovviamente non mancano soprattutto sul piano della condizione atletica alla luce del lungo stop. Non ci sono dubbi sulla rosa visto che sono confermati i 13 che lo scorso 12 dicembre si sono imposti in casa del Rn Sori nell’ultima partita del 2015. In sede di presentazione del match Piccardo ha dichiarato: “Non dobbiamo guardare la classifica. La Lazio è dietro di noi, ma credo non dovrebbe avere problemi a risalire la china, magari speriamo non da questo sabato. Hanno tanta qualità, un allenatore come Pierluigi Formiconi che ha vinto Europei, Mondiali e Olimpiadi con l’Italia femminile, diversi elementi di esperienza e grande pericolosità. Per noi è una partita molto importante, come molto importante sarà la sfida con il Bogliasco di venerdì prossimo. Dopo queste due partite, capiremo realmente dove possiamo arrivare”. La Lazio si è quindi da poco affidata ad un tecnico di esperienza come Formiconi esonerando Antonio Vittorioso che la scorsa stagione aveva condotto i capitolini ad una tranquilla salvezza. Tra i giocatori più pericolisi della Lazio c’è Daniele Giorgi, prelevato dall’An Brescia, , e soprattutto Giacomo Cannella autore di 19 gol in campioanto. Sui 2 metri agirà l’ex di turno Matteo Leporale e Federico Lapenna arrivato in biancoceleste dalla Pro Recco. Trieste conta molto sulla vena realizzativa del centrovasca croato Marko Elez, 20 reti finora, e sull’idolo di casa Ray Petronio già a quota 23.  Fischio d’inizio alle 15,30 alla piscina Bruno Bianchi con ingresso gratuito.
Il resto del programma. La Rari Nantes Savona cercherà di riavvicinarsi alla parte alta della classifica nella sfida casalinga al Posillipo che vuole difendere il quarto posto che vale l’accesso alla final four di coppa Italia dall’assalto della Canottieri Napoli che va a far visita all’Ortigia Siracusa. In coda il Sori sarà impegnato sul campo dell’Acquachiara, la Florentia invece attende la terza forza del campionato Sport Management guidata dalla forza d’urto del capocannoniere del campionato Antonio Petkovic. Potrebbe muovere la classifica la Roma Vis Nova anche se il Bogliasco è avversario poco malleabile.
Vediamo nel dettaglio il programma:
questa sera ore 20:50 A.N. BRESCIA – PRO RECCO N e PN Brescia – Piscina di Mompiano Diretta RAISport 13^
sabato 30 gennaio 2016
15:00 C.C. ORTIGIA – C.C. NAPOLI Siracusa – Piscina P. Caldarella
15:00 CARISA R.N. SAVONA – ROBERTO ZENO POSILLIPO Savona – Piscina Comunale Olimpica
15:30 PALLANUOTO TRIESTE – S.S. LAZIO NUOTO Trieste – Polo Natatorio B. Bianchi
16:00 CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – R.N. SORI Napoli – Piscina F. Scandone
16:00 ROMA VIS NOVA PN – BOGLIASCO BENE Roma – Piscina Foro Italico
16:00 R.N. FLORENTIA – BPM PN SPORT MANAGEMENT Firenze – Piscina Nannini

Classifica: An Brescia 36, Pro Recco 33, Sport Management 25, Posillipo 24, Canottieri Napoli 23, Acquachiara 20, Rn Savona 19, Rn Bogliasco 17, Pallanuoto Trieste 12, Roma Vis Nova 12, Lazio 8, Ortigia Siracusa 7, Rn Florentia 4, Rn Sori 3.

La fonte dei dati statistici è Wikipedia.

  •   
  •  
  •  
  •