Nuoto, Inge Dekker ha un tumore: “Ma voglio andare a Rio”

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Inge Dekker

Una notizia choc squarcia l’azzurro della vasca di nuoto: Inge Dekker è malata di cancro. A confessarlo è stata la stessa nuotatrice, ecco quali sono state le sue parole a riguardo: “Ovviamente sei spaventata da una notizia del genere, per tre anni mi sono preoccupata pensando ai Giochi Olimpici di Rio e ora questo“. Ma chi pensa a una Inge Dekker abbattuta e intenta a piangersi addosso si sbaglia di grosso. Nonostante la terribile notizia la 30enne non ha per niente rinunciato all’idea di gareggiare alle Olimpiadi di questa estate in Brasile:Voglio esserci a Rio“. La ragazza dovrà sottoporsi a tutte le cure per cercare di curare il cancro all’utero che l’ha colpita e poi si vedrà se riuscirà ad essere in vasca. Inge Dekker dovrà affrontare l’avversario più temibile della propria carriera e tutto il mondo del nuoto e dello sport è con lei. L’olandese ha iniziato la gara con il piglio giusto ovvero non facendosi abbattere e reagendo a testa alta.

La nuotatrice spera di essere a Rio in modo da arricchire la sua bacheca di medaglie: ad Atene 2004 conquistò il bronzo nella staffetta 4×100 stile libero. Sempre nella stessa disciplina conquistò l’oro a Pechino 2008 e il bronzo a Londra 2012.

  •   
  •  
  •  
  •