Pallanuoto serie A1 maschile: risultati classifica e prossimo turno

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna Segui

pallanuoto a2 9 giornata

Pallanuoto serie A1 maschile. Si è conclusa la quindicesima giornata del campionato (in data 13 febbraio) con i seguenti risultati:

RN BOGLIASCO-ACQUACHIARA 4-10
ORTIGIA SIRACUSA-RN FLORENTIA 9-7
CN POSILLIPO-TRIESTE 11-10
LAZIO-PRO RECCO 6-12
RN SORI-AN BRESCIA 3-9
SPORT MANG.-ROMA VIS NOVA 23-8
Cc NAPOLI-SAVONA 5-4

Dopo quindici giornate di campionato di pallanuoto serie A1 maschile, è sempre scontro a due per la vetta della classifica. Pro RECCO e AN Brescia, rimangono appaiate con 42 punti in vetta. I lombardi hanno vinto in casa dell Nr Sori con il punteggio di 9 a 3, mentre la Pro Recco ha battuto a Roma la Lazio nuoto per 12 a 6. Con la vittoria a Bogliasco, prova a rilanciarsi l’Acquachiara; mentre vince anche la napoletana CN Posillipo di misura 11-10 su Trieste. L’Ortigia batte una Florentia spacciata e BPM SPORT MANAGEMENT sigla ben 24 reti nell’incontro con la Roma Vis Nova. La CC Napoli batte Savona per 5 a 4.

LA CLASSIFICA SERIE A1 M dopo 15 giornate:

PRO RECCO 42
AN BRESCIA 42
BPM SPORT MANAG 34
POSILLIPO 30
CC NAPOLI 30
ACQUACHIARA 29
SAVONA 22
BOGLIASCO BENE 19
TRIESTE 16
ROMA VIS NOVA  13
ORTIGIA 11
LAZIO NUOTO 8
FLORENTIA 4
SORI 3

In vetta alla classifica sarà dunque scontro a due fino alla fine del campionato. Le due squadre di testa, fino allo scontro diretto, molto probabilmente, vinceranno tutte le gare. Dietro di loro, il vuoto. A 34 punti la BPM Sport Management, a otto punti di ritardo. A 30 punti, assieme, troviamo le due squadre partenopee. La Posillipo e la Canottieri Napoli, che a questo punto si giocano la quarta piazza, ma attenzione anche alla lanciatissima Acquachiara, che con i suoi 29 punti, segue il gruppo per la fase finale. Florentia e Sori, che occupano le due ultime piazze del tabellone, sembrano non avere più speranze, rispettivamente a 4 e 3 punti realizzati in 15 giornate. Non se la passa meglio la Lazio, con 8 punti. Campionato abbastanza anonimo per Trieste e Roma Vis Nova. L’Ortigia galleggia con 11 punti.

Ricordiamo che con il nuovo regolamento, alla fine della stagione regolare, le prime due squadre classificate raggiungeranno direttamente la semifinale della fase finale. Dove si incroceranno terza contro sesta e quarta contro quinta per i quarti di finale. L’ultima classificata, la quattordicesima, retrocederà automaticamente in serie A2. La seconda retrocessione sarà definita nei play out che vedono contro la decima classificata contro la tredicesima, e l’undicesima contro dodicesima e la finale tra le due perdenti.

Per quanto riguarda la classifica dei cannonieri della stagione 2015/16 in A1 M la cinquina rifilata al Sori permette a Valerio Rizzo (AN Brescia) di raggiungere quota 33 reti e conquistare il secondo posto, dietro al solito Antonio Petkovic (Sport Management), sempre re dei bomber con 44 reti all’attivo. Tra l’altro lo stesso Petkovic, con Mandic e Di Luciano, sono gli unici giocatori ad aver sempre segnato in tutte e quindici le gare disputate fino ad ora.

Il prossimo turno, vale a dire la giornata 16 di pallanuoto serie A1 maschile, si aprirà con l’anticipo di venerdì 19 febbraio ore 19:00 in cui si scontreranno CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA e ROBERTOZENO POSILLIPO, solo ad un punto di distanza in classifica e che puntano entrambe alla fase finale. Le due capolista e dominatrici della stagione avranno impegni facili sulla carta. A seguire il turno completo:

ACQUACHIARA-POSILLIPO (venerdì 19 febbraio ore 19)

CARPISA SAVONA-ORTIGIA (sabato 20 febbraio ore 16)
ROMA VIS NOVA-CC NAPOLI
TRIESTE-BPM SPORT MANAG.
AN BRESCIA-RARI NANTES FLORENTIA
PRO RECCO-BOGLIASCO BENE
RARI NANTES SORI-SS. LAZIO NUOTO

  •   
  •  
  •  
  •