Londra 2016 – Campionati europei di nuoto: Medaglia di bronzo per l’Italia nel nuoto sincronizzato a squadre

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

nuoto-sincro
Inizio positivo per i colori azzurri ai Campionati europei di nuoto 2016, iniziati ieri all’’Aquatics Centre di Londra.
La squadra femminile di nuoto sincronizzato ha conquistato la medaglia di bronzo dietro le ragazze dell’Ucraina, alle quali va la medaglia d’argento, e alle russe, medaglia d’oro.
Ed è un bronzo di ottima fattura, che suggella la già conseguita qualificazione alle Olimpiadi brasiliane di Rio 2016.
Il punteggio complessivo ottenuto dal gruppo azzurro è stato pari a 88.9053, mentre l’Ucraina ha totalizzato un punteggio di 92.0844 e la Russia di 94.0994.
Ma vediamo chi sono queste ragazze capaci di conquistare un piazzamento così prestigioso.
Cominciamo da Elisa Bozzo: nata a Genova l’8 maggio 1987, si è fregiata della medaglia di bronzo nel combinato e nella gara a squadre agli Europei di Budapest nel 2006, dell’argento nel combinato e nella gara a squadre agli Europei di Eindhoven nel 2008, del bronzo nel combinato e nella gara a squadre agli Europei di Eindhoven nel 2012, del bronzo nel combinato agli Europei di Berlino nel 2014.
Continuiamo con Beatrice Callegari: nata a Castelfranco Veneto il 20 dicembre 1991, ha conquistato la medaglia di bronzo nel combinato a squadre agli Europei di Eindhoven nel 2012 e agli Europei di Berlino nel 2014.
Passiamo a Camilla Cattaneo: nata a Savona il 12 febbraio 1990, dopo aver conquistato il bronzo nel duo e nella gara a squadre agli Europei giovanili nel 2006, ha vinto il bronzo nella gara a squadre e nel combinato a squadre agli Europei di Eindhoven nel 2012 e sempre il bronzo nel combinato a squadre agli Europei di Berlino del 2014.
E’ la volta di Francesca Deidda: nata a Cagliari il 16 gennaio 1992, è stata medaglia di bronzo nel combinato a squadre agli Europei giovanili di Tampere nel 2010 e di Belgrado nel 2011, e poi bronzo, sempre nel combinato a squadre, agli Europei di Eindhoven nel 2012 e di Berlino nel 2014.
Costanza Ferro è nata a Genova il 5 luglio 1993. Vanta successi agli Europei giovanili di Tampere nel 2010 e di Belgrado nel 2011 (medaglie di bronzo nel combinato a squadre), alle Universiadi di Kazan nel 2013 (medaglia di bronzo nel duo) e agli Europei di Berlino nel 2014 (medaglia di bronzo nel combinato a squadre).
Proseguiamo con Manila Flamini: nata a Velletri il 18 settembre 1987, vanta un bronzo ai Mondiali di Kazan nel 2015 nel duo misto tecnico, e, nel combinato e nella gara a squadre, tre bronzi agli Europei di Budapest 2006, Eindhoven 2012 e Berlino 2014 e un argento agli Europei di Eindhoven 2008.
Mariangela Perrupato è nata a Castrovillari il 15 settembre 1988. Vanta anch’essa un bronzo ai Mondiali Kazan nel 2015 nel duo misto tecnico, e, nel combinato e nella gara a squadre, tre bronzi agli Europei di Budapest 2006, Eindhoven 2012 e Berlino 2014 e un argento agli Europei di Eindhoven 2008.
Concludiamo con Sara Sgarzi: nata a Bologna il 27 maggio 1986, si è fregiata del bronzo nel combinato e nella gara a squadre agli Europei di Budapest 2006, di Eindhoven 2012, nel combinato agli Europei di Berlino 2014 e dell’argento nel combinato e nella gara a squadre agli Europei di Eindhoven 2008.
Questo bronzo ottenuto nella giornata inaugurale della manifestazione costituisce un buon viatico per il prosieguo degli Europei, in attesa delle conferme che ci aspettiamo a cominciare da Tania Cagnotto, da Gregorio Paltrinieri e da Federica Pellegrini.

  •   
  •  
  •  
  •