Pallanuoto – Finali playoff A2, gara 1

Pubblicato il autore: Max Mostes Segui

playoff a2
Gara 1 delle finali playoff di Serie A2 di pallanuoto. L’equilibrio vistosi in acqua ha portato entrambi i match all’epilogo dai cinque metri, dove portiere e tiratore si sfidano in un duello dal sapore rusticano.

Quinto – Civitavecchia 13 – 12 dtr (7-7)
(3-2, 2-3, 2-1, 0-1,6-5)

SC QUINTO: Scanu, Prian, Brambilla 1, Luccianti, Turbati, Bianchi 1, Bogdanovic 2, Palmieri, Boero 2, Bittarello, Spigno 1, Amelio, Azzarini. All. Paganuzzi.
NC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni M., Iula 1, Chiarelli, Zanetic 1, Calcaterra 1, Pagliarini G. 1, Quaglio, Romiti 1, Castello, Checchini 1, Muneroni A. 1, Brandoni. All. Pagliarini M.
Arbitri: Centineo e Gomez
Sequenza rigori: Boero (Q) fuori, Castello (C) gol, Amelio (Q) gol, Checchini (C) gol, Palmieri (Q) gol, Chiarelli (C) parato, Luccianti (Q) gol, Romiti (C) gol, Brambilla (Q) gol, Zanetic (C) gol, Boero (Q) gol, Castello (C) gol, Amelio (Q) gol, Checchini (C) palo. Scanu (SC Quinto) para un rigore a Zanetic (NC Civitavecchia) nel terzo tempo.
NOTE: Espulso per proteste Andrea Muneroni (NC Civitavecchia) nel terzo tempo.
Superiorità numeriche: SC Quinto 3/8 e NC Civitavecchia 3/8 + 2 rigori.

BOGLIASCO – Il Quinto mantiene il fattore campo con grande fatica, ma alla fine ringrazia un monumentale Scanu. Il portierone biancorosso neutralizza un rigore nei tempi regolamentari, un altro nella lotteria finale. Nei regolamentari spiccano le doppiette di Bogdanovic e Boero.

Roma Nuoto – Torino 81′ 19-18 dtr (8-8)
(3-2, 0-1, 3-2, 2-3, 11-10)

ROMA NUOTO: Washburn, De Michelis, Faraglia, Fiorillo L. 1, Gianni, Navarra, Spione, Moroni, Lapenna, Obradovic, Africano 1, Letizi 1, Faiella 3. All. M. Fiorillo.
TORINO 81: Rolle, Mantero, Cranco, Azzi 1, Maffe’, Oggero, Seinera 1, Vuksanovic 3, Lauria, Loiacono 1, Aldi, Giuliano 2, Presciutti. All. Aversa
Arbitri: L. Bianco e Castagnola
Sequenza rigori: Vuksanovic gol, Africano gol, Cranco gol, Gianni gol, Seinera gol, Obradovic gol, Presciutti gol, Fiorillo gol, Loiacono gol, Letizi gol, Vuksanovic gol, Africano gol, Cranco gol, Gianni gol, Seinera gol, Obradovic gol, Presciutti gol, Fiorillo gol, Loiacono gol, Letizi gol, Vuksanovic parato, Africano gol.
NOTE: Fiorillo fallisce un rigore (palo) nel II tempo. Ammoniti Aversa (all. T) e Fiorillo (all. R.) per proteste. Uscito per limite di falli Faiella (R) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Roma 3/8 + 1 rigore, Torino 4/8.

FORO ITALICO – Una serie di ventidue rigori dá alla Roma Nuoto il punto dell’1-0 nella serie. I romani segnano undici rigori su undici, mentre il croato Vuksanovic, autore di una tripletta nei quattro tempi, si fa ipnotizzare da De Michelis, a sorpresa schierato in porta nella lotteria finale al posto del titolare Washburn. Top scorer dei giallorossi é Faiella, tris per lui. Da sottolineare i quasi duecento tifosi piemontesi giunti per l’occasione nel Lazio.

Archiviata gara 1, le quattro finaliste sono giá mente e corpo a gara 2, che si giocherá mercoledí a campi invertiti. Vedremo se sará necessaria la “bella” per decretare la promozione, o se Quinto e Roma riusciranno ad espugnare rispettivamente Civitavecchia e Torino.

SERIE B – Ieri si sono disputate le ultime partite dei playoff e dei playout di serie B, completando il quadro di promozioni e retrocessioni. La sorpresa piú grande é senza dubbio la vittoria della Vela Nuoto Ancona sul campo dello Sturla: i biancoverdi genovesi, imbattuti in campionato, si sono fatti rimontare dai marchigiani nella serie playoff, dopo aver vinto agevolmente per 10-2 gara 1.  Di seguito il quadro completo di promosse e retrocesse.

SQUADRE PROMOSSE IN SERIE A2:
Brescia Waterpolo, Vela Nuoto Ancona, Latina Pallanuoto, Waterpolo Bari.

SQUADRE RETROCESSE IN SERIE C:
Aragno Rivarolesi, Bentegodi Verona, Libertas RN Perugia e Ossidiana Messina direttamente dalla regular season,  Nuoto Livorno, Nuotatori Ravennati, Club Aquatico Pescara e GP Modugno dai playout.

  •   
  •  
  •  
  •