Pallanuoto Serie A2: il punto su playoff e playout

Pubblicato il autore: Max Mostes Segui

Pallanuoto serie A2

Siamo giunti alla fase piú calda della stagione della pallanuoto serie A2, il momento in cui si finalizza il lavoro di tutta una stagione: parliamo ovviamente di playoff e playout

PLAYOFF: otto squadre si contendono i posti che assicurano la promozione in serie A1, partecipando a due distinti tabelloni ad eliminazione diretta con semifinali e finali al meglio delle tre partite. Ieri sono andate in scena le quattro semifinali, tutte all’epilogo di gara 3. Il fattore campo é stato rispettato in tutti e quattro i match, promuovendo alle due finali promozione Roma NuotoQuintoCivitavecchia e Torino 81′, ovvero le squadre piazzatesi prime e seconde nei due gironi Nord e Sud di regular season. Ma andiamo con ordine.
Il Foro Italico é stato il teatro della vittoria della Roma Nuoto, 11-8 sul Lavagna di mister Risso. Partita nervosa, con il tecnico romano Mario Fiorillo (capitano del Settebello oro olimpico a Barcellona 92′) e il numero 11 giallorosso Africano allontanati per proteste. Nel primo parziale i padroni di casa scavano il solco (5-2), che mantengono, non senza fatica, per tutto l’arco dell’incontro.
In finale i capitolini se la vedranno con il Torino 81′. In una piscina Monumentale gremita, la squadra di coach Aversa ha regolato per 8-6 la Campolongo Hospital RN Salerno, che ha dato filo da torcere ai piemontesi fino agli ultimi istanti di gara 3. Decisiva per i torinesi la rete di Maffé a 105 secondi dallo scadere, mentre non basta ai campani la quaterna di De Bellis per uscire vincitori dalla piscina di corso Galileo Ferraris.
Nell’altro lato del tabellone vola in finale il Quinto di mister Paganuzzi, che ha avuto facilmente la meglio dei salernitani della TGroup Arechi con un perentorio 9-3. La straordinaria difesa dei biancorossi liguri, guidata dall’esperto Scanu in porta, concede solo tre reti agli avversari. In avanti ci pensano Turbati e Boero (cinque reti in due) a finalizzare il gioco dei genovesi.
La quarta squadra che si contenderá l’accesso alla A1 é la NC Civitavecchia, che davanti al pubblico amico ha sudato le proverbiali sette camicie per battere la Spazio RN Camogli. Il vibrante 7-7 alla fine dei regolamentari ha reso necessari i tiri di rigore per indirizzare la contesa: dai cinque metri i laziali fanno cinque su cinque, mentre il ligure Federici si fa parare il tiro da Visciola. Evitato quindi il derby genovese nella finale, il Quinto se la vedrá con il Civitavecchia. 

PLAYOUT: la formula dei playout prevedeva invece due uniche “finali”, in cui penultime e terzultime classificate dei gironi Nord e Sud di regular season si incrociavano in una serie al meglio delle tre partite, con il fattore campo a favore delle terzultime. Anche in questo caso, come nelle semifinali dei playoff, si é dovuto ricorrere alla “bella”, dimostrazione dell’estremo equilibrio tecnico di questa categoria. A spuntarla sono state le due compagini del girone Sud, Promogest Cagliari e Roma 2007 Arvalia, sconfiggendo rispettivamente i genovesi dell’Albaro Nervi e i lodigiani del Club Wasken Boys. In terra sarda gli isolani hanno avuto la meglio degli uomini di Dorigo con il risultato di 8-4: decisivi il parziale di 3-0 nell’ultimo quarto e le doppiette di Vuleta e Calli per i sardi.
La Faustina di Lodi é stata testimone dell’unica vittoria fuori casa di ieri, vittoria che ha permesso di ribaltare il fattore campo per la terza volta su tre partite di questa serie. I romani si impongono 14-10 in terra lombarda: il nervosismo imperante e le percentuali bassissime ad uomo in piú sono i leitmotiv di questo incontro, complici le tre espulsioni per proteste e il 6/32 combinato in superioritá numerica.
Le due perdenti vanno a far compagnia alle ultime classificate in campionato, la Del Bo Aqavion e la Csopharmitalia PN Bergamo, retrocedendo in serie B per la stagione sportiva 2016/2017. A tutte e quattro le societá porgiamo l’augurio per una pronta risalita. 

Per i tabellini completi vai sul sito della FIN

  •   
  •  
  •  
  •