Pallanuoto, Vujasinovic nuovo allenatore della Pro Recco

Pubblicato il autore: Max Mostes Segui

Vujasinovic

É giunta al termine l’avventura di Amedeo Pomilio sulla panchina della Pro Recco: la mancata vittoria della Champions League non é stata presa bene dai dirigenti recchelini, che hanno individuato in Vladimir Vujasinovic, ex tecnico del Partizan Belgrado e leggenda della pallanuoto mondiale, l’uomo giusto da cui ripartire nella prossima stagione.
Un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: da giocatore uno dei piú completi interpreti nella storia di questo sport, da allenatore del Partizan un infallibile scopritore di talenti, fra cui il mancino classe 94′ Dusan Mandic, che Vlado ritroverá a Recco. Un uomo capace di vincere tutto con la nazionale jugoslava (poi serba) e con i club di appartenenza. Come ciliegina sulla torta, gli otto anni di militanza nella Pro Recco dal 2001 al 2008, che lo hanno reso uno dei giocatori piú amati dai tifosi biancoazzurri. Difendendo i colori recchelini Vujasinovic vanta un palmares davvero invidiabile: 4 scudetti, 3 Champions League, 3 Coppe Italia, 2 Supercoppe Europee e un premio di MVP della stagione.

Determinante per la scelta di Vujasinovic nuovo allenatore l’eliminazione ai rigori contro lo Jug Dubrovnik (poi vincitrice) nella semifinale della Final Six di Champions League, che ha fatto sfumare il secondo triplete consecutivo, obiettivo non segreto della societá del patron Volpi. Non dimentichiamo comunque che Pomilio, che rimarrá all’interno della societá con incarichi dirigenziali, in questa stagione ha conquistato l’undicesimo campionato consecutivo (trentesimo in totale), la Coppa Italia ai danni del Brescia di Alessandro Bovo e pure la Supercoppa Europea ai danni del Posillipo. 
Con Vujasinovic nuovo allenatore, il Recco é pronto ad una nuova stagione di successi. Vedremo quali saranno le prossime mosse di mercato per dare al neo tecnico una rosa ancor piú competitiva. Si parla di Perrone dello Jug, Alesiani del Savona e Di Somma della Sport Management.
Intanto la BPM Sport Management ha ufficializzato l’acquisto del mancino Valentino Gallo dal Posillipo e del bomber chiavarese Stefano Luongo. L’Acquachiara del neo allenatore Pino Porzio acquista il mancino serbo Cupic dai rumeni dell’Oradea e il centroboa croato Krapic dal Primorje Rijeka.

  •   
  •  
  •  
  •