Euroleague Pallanuoto Femminile 2016 – Sorteggiati i gironi del preliminare

Pubblicato il autore: riccardo seghizzi Segui
-EuroLeague 2016- Sorteggiati i gironi -

-EuroLeague 2016- Sorteggiati i gironi –

-IN OLANDA SORTEGGIATI I GIRONI DI EUROLEAGUE 2016-
La pallanuto , si sa, in Italia non riscuote molto successo ed interesse. L’unico momento di luce e notorietà, questo bellissimo sport, lo trova durante le Olimpiadi, Europei o Mondiali, quando a scendere in vasca, è la Nazionale. Sia la Nazionale maschile, sia quella femminile spesso sono riuscite ad appassionare ed incuriosire migliaia di persone che non conoscono minimamente questo sport. Inoltre le nostre due rappresentanze nazionali della palla in acqua, hanno raggiunto molti successi di rilievo, soprattutto quella maschile, che ci inseriscono nel’élite di questo sport.
Ma non tutti sanno che nella pallanuoto primeggiamo anche a livello di Club.
Giusto per rendere l’dea diamo qualche numero: nella EuroLeague, per intenderci sarebbe l’equivalente della Champions League nel calcio, l’Orizzone Catania (F) detiene il record di vittorie, 8, e di vittorie consecutive,3, del trofeo. Dalla sponda maschile è la Pro Recco a primeggiare su tutti con lo stesso numero di vittorie, 8. In tutte e due i tornei l’Italia conduce il “medagliere” con 10 vittorie (F) e 13 (M).


Ieri in Olanda sono stati sorteggiati i gironi di Euroleague femminile 2016/2017.
La struttura del torneo è relativamente semplice. Le squadre partecipanti sono le vincenti dei campionati nazionali, le seconde, le terze ed in casi eccezionali, quale la rinuncia da parte di una qualsiasi squadra, le quarte in classifica.
La prima parte della competizione consiste in una doppia fase a gironi, che varia di anno in anno in base a quante squadre partecipano. Successivamente le prime due di ogni girone approdano ai Quarti di finale. Quarti di finale che vedranno scontri di andata e ritorno con eliminazione diretta.
Le vincenti approdano alla classica Final Four che decreterà la squadre vincente.
Quest’anno saranno 18 le squadre a prendere parte alla rassegna continentale.
A questa importantissima competizione, l’Italia porta ben tre squadre: la Despar Waterpolo Messina, Rari Nantes Bogliasco e Lantech Plebiscito Padova.
In realtà quest’anno le tre squadre italiane dovranno affrontare questo insidiosissimo turno preliminare per arrivare poi a  Gennaio nella fase calda del torneo, solo alcune squadre europee, le migliori, sono state esentate da questo turno preliminare.
La formazione siciliana, per il secondo anno consecutivo nel torneo, ieri nella terra dei tulipani e dei mulini, è stata inserita nel girone A, dove a fargli compagnia ci sono: Dunajvaros e Bvsc Zuglo (Ungheria) e Nikar Heidelberg (Germania). Le partite si svolgeranno dal 2 al 4 Dicembre in terra magiara. Il tecnico Maurizio Mirarchi si è detto consapevole della difficoltà di giocare in terra ungherese, ma confida sulla possibilità del passaggio del turno.
Invece, la squadra Campione d’Italia in carica, la Lantech Plebiscito Padova, sarà nel girone C. Cn Mataro (Spagna), Lille Uc (Francia) e Otter London (Gran Bretagna) le altre squadre a completare il girone.


Insomma il cammino delle nostre squadre “rosa” della pallanuoto parte dal 2 Dicembre, con la speranza di poterle rivedere in vasca a Gennaio per la fase a gironi.
Speriamo anche che tanta gente, appassionati e non, curiosi, interessati ed amanti dello sport inizino a seguire questa splendida disciplina, dove sia nel femminile sia nel maschile primeggiamo ormai da anni.

  •   
  •  
  •  
  •