A Montecarlo la Pro Recco non perde un colpo. Sconfitto lo Spandau: parla Figlioli (VIDEO)

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Pro Recco Spandau

Due su due: a Montecarlo la Pro Recco sconfigge anche i campioni di Germania dello Spandau. Finisce 12-11 con la squadra di Kovacevic che si dimostra ostica da affrontare.

I biancocelesti segnano per primi con Figlioli, ma al termine dei primi otto minuti sono sotto per 4-2: i tedeschi sfruttano meglio le superiorità e si affidano all’ottima giornata del portiere Baksa. Ci deve pensare un super Figlioli a rimettere in carreggiata il match: al giro di boa i ragazzi di mister Vujasinovic sono in parità sul 5-5. I mancini di Mandic e Filipovic certificano il sorpasso a metà del terzo tempo. I tedeschi non ci stanno e pareggiano a due minuti dalla fine. È Mandic, però, a segnare il gol del 12-11 definitivo con un bolide che non lascia scampo al numero uno avversario. Domani, alle 14, la sfida con i campioni d’Europa in carica dello Jug, che in mattinata hanno battuto lo Spandau per 11-9.
“Questo pomeriggio siamo stati un po’ rilassati in difesa – ammette Pietro Figlioli – ma ci stiamo allenando bene e i common training con lo Jug dei giorni scorsi lo dimostrano. Domani sarà molto importante, con i campioni d’Europa in carica c’è una forte rivalità, servirà una prova di carattere tenendo conto che si tratta della terza partita in due giorni: la stanchezza si farà sentire”.
PRO RECCO – SPANDAU    12-11
 PRO RECCO
Tempesti, Figari 2, Mandic 4, Figlioli 5, Molina, Pijetlovic, Di Fulvio, Fondelli, Aicardi, Filipovic 1, Di Somma, Alesiani, Volarevic   All. Vujasinovic
SPANDAU 04 BERLIN
Baksa, Saudadier 1, Gielen 2, Cuk 2, Preub, Jungling 1, Marzouki 3, Dedovic, Stamm 1, Oeler 1, Kuppers, Hamby, Hohne  All. Kovacevic
Arbitri: Mercier (Fra), Courbin (Fra)

Note: parziali 2-4, 3-1, 4-1, 3-5; superiorità numeriche: Pro Recco 5/10, Spandau 6/12; usciti per limite di falli Alesiani (PR) e Figlioli (PR) ne IV tempo; per la Pro Recco in porta Volarevic.

  •   
  •  
  •  
  •