Pro Recco: a Montecarlo buona la prima. Battuto l’Olympiakos 12-6: protagonisti in Europa (VIDEO)

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Pro Recco

Comincia bene la spedizione della Pro Recco a Montecarlo: i ragazzi di mister Vujasinovic sconfiggono i vice campioni d’Europa dell‘Olympiakos per 12-6. Partono meglio i greci che dopo pochi secondi vanno in vantaggio con Genidounias. La reazione dei biancocelesti, però, è rabbiosa: due volte Sukno, Di Fulvio e Ivovic chiudono il primo tempo sul 4-1 e mettono sul binario giusto la partita. È lo scatto che decide il match, perché il divario tra le due squadre non si ricuce, anzi aumenta con un super Filipovic che sale in cattedra, arma il sinistro e non dà scampo a Pavic per ben quattro volte di fila. Tra poche ore, alle 18, seconda partita del Champions Trophy contro i campioni di Germania dello Spandau 04 Berlino. “I miei gol sono merito del lavoro di squadra – osserva Filip Filipovic, vero mattatore del match -. Abbiamo cominciato bene, ma è solo una partita amichevole nella quale è difficile capire le nostre reali capacità. Quest’anno dobbiamo alzare il livello del nostro gioco e con Vujasinovic le cose cambieranno: sono certo che porterà quella chiarezza che serve in una squadra con così tanti campioni”.

PRO RECCO – OLYMPIAKOS 12-6

PRO RECCO

Tempesti, Figari, Di Somma 2, Pijetlovic, Molina, Sukno 2, Di Fulvio 2, Fondelli, Aicardi, Filipovic 5 (1Rig), Ivovic 1, Echenique, Volarevic. All. Vujasinovic

OLYMPIAKOS

Pavic, Mylonakis, Delakas, Genidounas 1, Fountoulis 3 (1 Rig), Buslje 1, Pontikeas, Ntoskas, Mourikis 1, Kolomvos, Janovic, Espanol, Galanopoulos. All. Vlachos

Arbitri: Mercier (Fra), Inesta (Spa)

Note: parziali 4-1; 2-2; 2-1; 4-2; superiorità numeriche: Pro Recco 4/8, Olympiakos 4/9; Molina (PR) ha fallito un rigore nel I tempo; usciti per limite di falli Figari (PR) nel III tempo, Ivovic (PR) nel IV tempo.

  •   
  •  
  •  
  •