Pro Recco in visita al Gaslini

Pubblicato il autore: marco benvenuto

Pro recco

L’istituto pediatrico Giannina Gaslini, eccellenza della buona sanità italiana, ha fama e vasta risonanza, anche a livello internazionale. In omaggio a questo e ai suoi giovani pazienti, speso sportivi e sportive, società di ogni settore, fanno visita alla struttura genovese per portare il loro omaggio, la loro testimonianza ai più piccoli che soffrono. In questa direzione va anche la visita che venerdì 18 , alle ore 15.00, vedrà protagonista la Pro Recco
La voglia di portare un istante di felicità in un periodo di sofferenza. Giocatori e staff consegneranno un regalo ai bambini ricoverati nei reparti di pneumologia e gastroenterologia. Una tradizione che si rinnova e che rafforza il legame con il nosocomio di fama internazionale.

“La visita all’ospedale Gaslini – afferma il presidente Maurizio Felugo – lascia sempre un segno indelebile su di noi; da quei reparti in cui si respirano umanità e sofferenza si esce ogni volta arricchiti. Nei momenti che trascorriamo con i piccoli pazienti, e il personale che amorevolmente li accudisce, si  comprende la vera essenza della vita. Ed è per questo che vogliamo regalare un po’ del nostro tempo ai bambini che stanno attraversando un periodo difficile della loro esistenza; una sofferenza condivisa con i genitori, l’altra medaglia di un dolore che spesso lascia senza fiato. La speranza è che la visita di venerdì sia solo il primo tempo di una partita da completare insieme, questa volta in piscina per vedere i nostri campioni da una prospettiva diversa dal letto di un ospedale. Il Gaslini è un’eccellenza mondiale che per noi liguri deve rappresentare un vanto da sostenere in ogni circostanza: alla direzione e al personale tutto va il nostro semplice grazie”
  •   
  •  
  •  
  •