Nuoto, Federica Pellegrini: “La crisi? Ci sono cose che non si possono dire”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

federica-pellegrini-e-filippo-magnini
Continua il gelo tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Ormai è noto, i due campioni del nuoto stanno attraversato un momento di crisi, passeranno e vacanze natalizie separati e c’è chi addirittura ipotizza che la crisi sia definitiva. La Pellegrini e Magnini si sono ritrovati qualche ore a Roma per presenziare alla festa di conclusione del 2017 dell’Aniene, ma anche per le ultime sfide di Coppa Brema. Federica Pellegrini e Filippo Magnini sono arrivati assieme ed inevitabili sono state le domande fatte dai cronisti alla coppia, come riportato da Gazzetta.it:

“Facciamo parte della stessa società…Siamo compagni di squadra” – ha subito commentato a caldo la nota nuotatrice.

Magnini ha subito così replicato alla risposta della sua ex compagna:

“Non mi chiedete di spiegare quel che dice Federica, chiedete a lei”

La Pellegrini ha poi puntualizzato la situazione e svelato la destinazione delle prossime vacanze natalizie:

“Onestamente siamo molto contenti di non aver mai risposto a niente e nessuno, continueremo a far così. Se vado in vacanza da sola? Vado con la mia famiglia”

Filippo Magnini, proprio sulle vacanze dell’ormai ex compagna, si è così espresso:

“Vacanza alle Maldive? Non lo so, di questo non parlo. E non mi chiedete di commentare quello che dice la Pellegrini: oggi non rispondiamo a queste cose, siamo alla premiazione della nostra società, io ne faccio parte da poco e ne sono onorato. Di tutto il resto non parliamo, non è la sede giusta né il momento”.

Magnini ha preferito poi parlare della Pellegrini sotto il profilo professionale, ma anche del suo futuro:

“Ero convinto che Federica potesse andare molto bene a Windsor. È riuscita a vincere i 200 metri con un grandissimo tempo, quindi benissimo: siamo tutti molto contenti per lei. Non esserci non è stata una delusione ma un dispiacere. Dopo l’Olimpiade avevo l’idea di non fare il Mondiale in vasca corta e i campionati italiani, volevo restare sereno e ripartire a gennaio, ma l’appetito vien mangiando e, avendo vinto la gara di selezione con un ottimo tempo, pensavo di essere convocato. È andata così, la chiamata non è arrivata e voltiamo subito pagina.Visti i tempi fatti a Windsor, se fossi andato saremmo tornati a casa con qualcosina. Per questo è un peccato, ma ripeto: il Mondiale non era nei miei programmi”

La Federica Pellegrini ha poi analizzato la sua positiva stagione nonostante un avvio difficile:

“Sono veramente felicissima di aver chiuso l’anno così, con il sorriso. L’estate è stata difficile, a Rio ho vissuto giorni abbastanza duri: pian piano ho imparato a convincere con la situazione, ma la settimana di Windsor è stata veramente liberatoria”

Inevitabile una battuta sul suo futuro che lascia intendere cosa ci sia adesso nella testa della nota campionessa: il nuoto.

“C’è questo nel mio futuro. Sono contenta di questi ultimi risultati, mi danno fiducia dopo un’Olimpiade un po’ così ne avevo bisogno. Il nuoto sarà la mia vita anche nei prossimi anni, ora ne sono convinta”

Anche alla consegna del Tapiro d’Oro da parte di Striscia La Notizia, la Pellegrini non si è sbilanciata:

“La crisi con Magnini? Sono cose che non si possono dire. Certe cose è meglio risolverle tra noi. Speravo di tornare dal Canada e parlare di nuoto, invece parlo di altro. Grazie del Tapiro, li colleziono tutti. E’ finita con Magnini? Chi lo sa, magari sì o magari no”

  •   
  •  
  •  
  •