Pro Recco: sfida in coppa allo Jug campione

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Pro Recco

Giornata di  partenza per la Pro Recco che sabato giocherà il secondo turno di Champions League in casa dello Jug Dubrovnik, detentore della coppa.

Una sfida complicata come testimoniano i numeri: negli ultimi cinque anni lo score dei croati nelle partite casalinghe europee parla di 23 vittorie, 2 pareggi e 1 sola sconfitta (il 15 marzo 2014 contro il Barceloneta finì 8-9). Proprio lo Jug sei mesi fa ha eliminato in semifinale, ai rigori, i biancocelesti in una partita “tirata” fino all’ultimo secondo di gioco.
Si tratta di un bel test per verificare quanto abbiamo fatto fino ad oggi – ammette mister Vujasinovic – incontriamo una squadra molto forte che ha vinto l’ultima edizione della competizione ed è quindi il club da battere. Mi auguro che i miei ragazzi facciano un ulteriore passo in avanti rispetto alla gara con l’Hannover: è questo ciò che mi interessa, ancor prima del risultato. Poi è chiaro, se torniamo da Dubrovnik con dei punti, saremo tutti più felici”.
La squadra parte oggi alla  volta della Croazia con una giornata di sosta in Montenegro, a Herceg Novi: qui Tempesti e compagni si alleneranno prima di raggiungere Dubrovnik nel pomeriggio di venerdì.
Inizio del match fissato alle ore 19. Arbitri dell’incontro saranno Alexandrescu (Romania) e Sadekov (Russia).
  •   
  •  
  •  
  •