Mondiali Pallavolo, gli Azzurri volano in Polonia

Pubblicato il autore: Sara Mechelli Segui

Pallavolo abbraccio nazionale

Roma – Iniziata questa mattina con la partenza da Roma verso Cracovia l’avventura mondiale della Nazionale maschile di pallavolo allenata da Mauro Berruto.

La rassegna iridata,la diciottesima della storia, prenderà il via ufficialmente domani con la gara inaugurale tra i padroni di casa della Polonia e la Serbia: un match che si giocherà nel tanto insolito quanto affascinante scenario dello Stadio di Varsavia nel quale sono attesi circa 62mila spettatori.

Gli Azzurri convocati da Berruto

Quattordici gli atleti al cospetto del tecnico torinese: Anzani, Baranowicz, Birarelli, Buti, Colaci, Kovar, Lanza, Parodi, Piano, Rossini, Sabbi, Travica, Vettori e Zaytsev.

Italia nel Pool D, esordio con l’Iran

L’Italvolley, una delle sei squadre del Pool D, esordirà domenica 31 contro l’Iran già affrontato in World League e superato per 3-0 nella finale che ha consegnato agli Azzurri il terzo posto.

Nel raggruppamento ad attendere capitan Birarelli e compagni ci saranno poi Belgio, Francia, Iran, Porto Rico e Stati Uniti, questi forti del trionfo di luglio proprio nella World League italiana.

Tutti i gironi del Mondiale

Questi i raggruppamenti che scenderanno sui campi delle maggiori città polacche

Pool A (Warsaw / Wroclaw): Argentina, Australia, Camerun, Polonia, Serbia, Venezuela
Pool B (Katowice): Brasile, Corea del Sud, Cuba, Germania, Finlandia, Tunisia
Pool C (Gdansk): Bulgaria, Canada, Cina, Egitto, Messico, Russia
Pool D (Krakow): Belgio, Francia, Iran, Italia, Porto Rico, Stati Uniti

Volley Polonia 2014, la formula

Passeranno il turno le prime quattro classificate di ogni Pool che verranno a loro volta suddivise in due gironi: le prime quattro della pool A giocheranno con le prime quattro della pool D. Altrettanto faranno le migliori dei gironi B e C.
Non verranno ripetuti gli incontri già disputati nella prima fase, i cui risultati saranno validi anche per stilare la classifica della seconda parte del torneo. Verranno dunque formati dei gironi da otto squadre che si svilupperanno in quattro giornate di gara. Le prime tre di ogni girone si qualificano per la fase successiva.

Le sei squadre qualificate dalla seconda fase verranno suddivise in due Pool da tre: le vincitrici dei gruppi saranno inserite una in un girone e una nell’altro, mentre le seconde e le terze verranno assegnate ad ogni singola pool con un sorteggio.

La prima e la seconda classificata di questi due mini gironi staccheranno il biglietto per le semifinali, le due terze classificate giocano una sfida per ilo quinto posto.

I Mondiali di Pallavolo in diretta su RaiSport

Orari comodi e diretta televisiva, impossibile dunque non seguire gli Azzurri in questa avventura. Telecronache affidate alla Rai che, oltre a tutte le partite dell’Italvolley, coprirà complessivamente 46 incontri.

Per quanto riguarda il team di Berruto si comincerà domenica 31 agosto alle 13 con Italia-Iran;  si proseguirà martedì 2 settembre alle ore 20.15 con Francia-Italia; giovedì 4 ancora alle 20.15 Italia-Belgio; sabato alla stessa ora Porto Rico-Italia; per finire domenica 7 sempre alle 20.15 con Italia-Usa.

Italia alla ricerca del quarto titolo Mondiale

L’Italia tre volte Campione del Mondo – Rio de Janeiro 1990, Atene 1994 e Tokyo 1998 – andrà così alla ricerca del quarto titolo iridato: ad insidiare la strada degli Azzurri il Brasile a caccia del quarto successo mondiale consecutivo, la sempre temibile Russia, i padroni di casa della Polonia e gli Stati Uniti, usciti trionfanti nell’ultima World League.

  •   
  •  
  •  
  •