Super Coppa alla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

Pubblicato il autore: Monia Taglienti Segui

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” ma Rebecchi Nordmeccanica Volley Piacenza non solo inizierà al meglio la Stagione 2014/2015 di Serie A1 ma ha terminato alla grande il Campionato dello scorso anno arrivando al tanto sognato scudetto stampato sulla maglia da gioco.

La gara per la Super Coppa Italiana si è svolta al PalaIper di Monza dove un pubblico pieno di entusiasmo ha assistito alla gara tra Piacenza, vincitrice del Campionato 2013/2014 e Busto Arsizio vincitrice della Coppa Italia. L’avvio è di Unendo Yamamy Busto Arsizio che con grande maestria fa partire al rallentatore la gara per le ragazze di Piacenza che fanno fatica a contenere gli attacchi di Diouf e compagne. Nella seconda porzione di partita la squadra di Chiappini si riprende in velocità e impone il suo gioco fino a chiudere il set, quindi perfetta parità per affrontare il terzo set. Ancora una volta Busto allunga il piede delle Alpi e s’impone per 27/25. Tutto da rifare quindi per le piacentine che lavorano costantemente per non lasciar scappare le ragazze della Yamamay, dapprima fino al 6 pari e poi con grande maestria con Di Iulio che chiude il set. Tie Break per questa Super Coppa è al cardiopalma; l’uscita della farfalla Havelokova, i punti di Valdes e Di Iulio e poi fino al punto numero 15 di Indre Sorokaite, scrivono un verdetto che i tifosi delle farfalle di Busto non avrebbero voluto leggere.

Vince la Super Coppa Italiana 2041 la Rebecchi Nordmeccanica Volley Piacenza su Unendo Yamamay Busto Arsizio per 3 -2 [15-25, 25-16, 25-27, 25-19, 15-11]. Busto non è riuscita a contenere l’esplosività di Leggeri e compagne ma sicuramente ha dato filo da torcere a questa squadra che anche quest’anno è da tenere sotto occhio.

 

Il Tabellino

NORDMECCANICA REBECCHI PC 3

UNENDO YAMAMAY BUSTO A.   2

 

NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA Sorokaite 12, Valeriano 2, Dirickx 4, Leggeri 8, Vargas Valdez 15, Van Hecke 17, Carocci (L), Brussa 2, Di Iulio 24, Borgogno, Angeloni, Caracuta. All. Chiappini.

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO Degradi 3, Rania, Michel 7, Leonardi (L), Marcon 7, Perry, Camera, Diouf 35, Wolosz 2, Havelkova 5, Pisani 2, Lyubushkina 17. All. Parisi.

  •   
  •  
  •  
  •