La Pallavolo chiama, l’Italia risponde: gli All Star Game 2015

Pubblicato il autore: Monia Taglienti Segui
Foto di Paolo Miccoli per Get Sport Media

Foto di Paolo Miccoli per Get Sport Media

Padova ha risposto in modo clamoroso e con essa l’Italia intera rimasta incollata alla tv; si respira ancora la scia lunga dei Mondiali appena finiti  con gli All Star Game della Pallavolo Femminile giocati il 6 Gennaio al Palafabris di Padova. Davanti a 3.500 persone, le stelle della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 contro il Resto del Mondo, hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo. Più che una gara è stata una vera e propria festa dove bambini e gente di ogni fascia d’età hanno invaso il rettangolo di gioco per cercare un contatto più diretto con le beniamine. L’opite d’eccezione Francesca Michielin, famosa per il duetto con Fedez, si è esibita con “Amazing” prima dell’inizio della gara e a fine match con il suo primo successo “Distratto”. La gara sin dai primi punti si fa dura per le azzurre, messe sotto torchio dagli attacchi della Stevanovic e della Lyubushkina, sostenute poi dall’importante regia in difesa della Merlo. Il Resto del Mondo mette punti nello zaino e si porta avanti nella scalata al set, a nulla valgono gli asteroidi lanciati dalla Diouf, la prima porzione di gara termina 25-21 per le avversarie delle Azzurre. Nel secondo set sembra esserci un vento di rinnovamento e le Azzurre si portano 6-3 sul Resto del Mondo, purtroppo per i tifosi di Gioli e compagne è solo apparente, Brinker e le sue agguantano il sorpasso e si dirigono verso fine set a 25-22. La vittoria è del Resto del Mondo ma si gioca comunque il terzo set a 15 punti in cui le Azzurre danno il meglio, cercando di ritrovare fluidità e certezza in attacco e difesa chiudendo la gara con quest’ultima porzione a 15-13. Ciò che giustamente viene sottolineato da Mister Barbieri è che al di là del risultato della gara, la risposta del pubblico è stata immensa e quest’importante conferma arriva fino al Mondiale casalingo che ci ha visti sfiorare il podio bloccati da un Brasile che non regalava caramelle neanche ai bambini. La Pallavolo Femminile in Italia sta crescendo a ritmi vertiginosi e questo è il frutto dell’ottimo lavoro dei Club, della Lega e dei mezzi di comunicazione. I vertici della Lega insieme ai referenti dei Club auspicano che l’Italia intera s’innamori sempre più di questo splendido sport e noi con loro.   ALL STARS ITALIA 1 Paola Cardullo (Libero, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza) 3 Noemi Signorile (Palleggiatrice, Igor Gorgonzola Novara) 4 Manuela Leggeri (Centrale, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza) 7 Raphaela Folie (Centrale, Liu Jo Modena) 8 Giulia Rondon (Palleggiatrice, Liu Jo Modena) 9 Chiara Di Iulio (Schiacciatrice, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza) 10 Monica De Gennaro (Libero, Imoco Volley Conegliano) 11 Cristina Chirichella (Centrale, Igor Gorgonzola Novara) 13 Valentina Diouf (Opposto, Unendo Yamamay Busto Arsizio) 14 Marika Bianchini (Opposto, Pomì Casalmaggiore) 16 Valentina Tirozzi (Schiacciatrice, Pomì Casalmaggiore) 17 Simona Gioli (Centrale, Metalleghe Sanitars Montichiari) 18 Miriam Sylla (Schiacciatrice, Foppapedretti Bergamo) Allenatore: Leonardo Barbieri (Metalleghe Sanitars Montichiari) RESTO DEL MONDO 2 Femke Stoltenborg (Palleggiatrice, Volley 2002 Forlì) 3 Frauke Dirickx (Palleggiatrice, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza) 4 Maren Brinker (Schiacciatrice, Metalleghe Sanitars Montichiari) 5 Lucia Fresco (Opposto, Robur Tiboni Urbino) 8 Enrica Merlo (Libero, Foppapedretti Bergamo) 10 Beatrice Parrocchiale (Libero, Il Bisonte Firenze) 11 Ekaterina Lyubushkina (Centrale, Unendo Yamamay Busto Arsizio) 12 Jovana Stevanovic (Centrale, Pomì Casalmaggiore) 13 Neriman Ozsoy (Schiacciatrice, Imoco Volley Conegliano) 14 Tina Lipicer-Samec (Schiacciatrice, Savino Del Bene Scandicci) 15 Kimberly Hill (Schiacciatrice, Igor Gorgonzola Novara) 16 Daiana Muresan (Opposto, Savino Del Bene Scandicci) 18 Kiesha Leggs (Centrale, Robur Tiboni Urbino) Allenatore: Alessandro Chiappini (Nordmeccanica Rebecchi Piacenza) Arbitri: Diego Pol (Tarzo, Tv) – Roberto Boris (Vigevano, Pv)

  •   
  •  
  •  
  •