Serie B1 – Il Volley Segrate con questa vittoria entra in zona play off

Pubblicato il autore: Guido Baroni Segui

Volley Segrate 1978 Vs Volley Lupi Santa Croce 3-2 (25-18; 25-23; 19-25; 19-25; 19-17) SEGRATE –  In questa ultima gara del girone di andata, sofferta ma meritata vittoria al tie break (25-18; 25-23; 19-25; 19-25; 19-17) per il Volley Segrate contro la forte squadra del Volley Lupi Santa Croce, con questo successo i segratesi  si portano nelle zone super alte di classifica.  La gara inizia con qualche sbaglio nella battuta di Bigarelli e Fantini, si arriva al 2 a 1. Poi ci sono dei punti a muro di  di galaverna e Piccinini, che portano avanti il Segrate sull’8 a 6, momento del time out tecnico. Nel proseguio c’è l’allungo sul 9 a 6, il punto del 10 a 6 di Fantini. Dopo il time out chiesto dal Santa Croce, la squadra ospite si riavvicina grazie a  un tiro fuori di Bigarelli e un buon muro di Fantini arrivando all’11 a 9. Qui la squadra di casa non ci sta e va sul 15 a 10 con le buone giocate di Fantini, Piccinini, , Milani, Galaverna e Sbertoli, giovane ma valido palleggiatore che da palloni con punti ai suoi. Si arriva al 16 a 11 con punti alterni, poi si assiste ad una  bella reazione degli ospiti che tornano  vicini sul 17 a 13., poi punti alterni con la squadra del Santa Croce che si fa sotto sul 19 a 16, e punto a punto si arriva a fine primo set a favore della squadra di Mister Eccheli sul 25 a 18. Nel  secondo set parte bene la squadra di casa, che va sul 2 a 1 con Bigarelli e piccinini su pallonetto.  Si va punto a punto, 5 a 4, 6 a 5 poi c’ la fuga sull’8 a 5 Dopo il Time out gli ospiti fanno qualche errore di troppo, c’è il 10 a 7, ma gli avversari non desistono e ricorrono il risultato e si arriva all’11 a 11. Adesso il parziale si gioca in equilibrio, con il santa croce che riesce a portarsi su 16 a 15I. Adesso calano di tensione e agonismo i segratesi, con il Santa Croce che sale sul 17 a 19, poi si ritorna in prita su giocate vincenti di Bigarelli in diagonale e muro di Piccinini.  I Leoni hanno un calo di attenzione che permette agli ospiti di allungare fino al 17-19. Una diagonale vincente di Bigarelli e un punto a muro riportano il risultato 19 a 19.  Sacripanti adesso fa una battuta vincente del 20 a 19, c’è il time out, si ritorna in campo e ci sono altri  2 punti segratesi. Qui c’ battaglia, gli ospiti non si arrendono accorciano sul 22 a 21, poi ancora battaglia sino a fine set vinto dal Segrate 25 a 23.  Nel terzo set parte forte il santa croce con il Segrate che insegue, sul 5 a 3 per gli ospiti, ci pensa Bigarelli a riportare in parità il match. Adesso nuova fuga avversaria sul 6 a 8, dopo il time out tecnico vengono mantenute le distanze, si va 7 a 11, 12 a 14, 13 a 16, poi dopo il time out tecnico, la squadra di casa fatica ad avere una reazione, gli ospiti allungano tenendo le distanze, nonostante il tentativo di recuperare, c’è il 13 a 16, la fuga sul 14 a 20, poi Segrate che ritorna in campo concentrata ottiene punti che la riportano sotto sul 18 a 21 salgono in cattedra i Lupi non sbagliando nulla e chiudendo il set a loro favore sul 19 a 25.  Nel quarto si inizia punto a punto, con il Segrate che  attacca bene con Piccinini e Bigarelli. E il  Santa Croce risponde a muro e in battuta. Il primo time out tecnico vede avanti  gli ospiti. I troppi errori di Segrate con invasioni attacco a rete sbagliato e altro danno spazio nel punteggio ai Lupi che vanno sul 9 a 13, . I Leoni tirano fuori l’orgoglio, non ci stanno e vanno  12 a 13 e 13 a 15.recuperano con Bigarelli in parallela (12-14) e Pizzileo (13-15), si arriva al 13 a 16, il distacco rimane, 15 a 18, 16 a 20, 17 a 22, non da cenno di reazione il segrate si va al 18 a 24, e Con Sbertoli che sbaglia il servizio c’è il punto del 19 a 25 che significa tie break.  In quasta decisiva fase parte bene il Segrate  e va sul 2 a 1 con Piccinini (2-1) e po con un  mani fuori  di Bigarelli (3-1).  Il Santa Croce non si da per vinto e risale ssul 3-5 Dopo il time out segratese si riprende con un . muro di Sbertoli e l’ace di Fantini, un nuovo  muro di Sbertoli e il primo tempo a terra di Piccinini, che  permettono di cambiare campo avanti di due lunghezze (8-6). Anche qui reazione, si va con due belle battute 8 a 8, poi ci pensa Bigarelli  a fare per il  Segrate il 10-8. Il finale del set è emozionante   e vibrante, si va avanti si recupera, dal 10 a 10, 11 a 10, 12 a 10, si torna in parità, Bigarelli fa con palla a terra il 13 a 12, , poi ci sono lunghe fasi di gioco, in una di queste piccinini regala  buttando a terra la palla di botto  il set point sul 134 a 13, poi si arriva a ben cinque palle set e partita a favore del segrate, ci pensa Milani con un muro a far vincere parziale partita ai suoi sul 19 a 17. al cardio palma con entrambe le formazioni che non mollano un punto. Santa Croce recupera grazie agli attacchi (10-10). Segrate si porta avanti con l’attacco di Pizzileo (11-10) i lupi sbagliano in attacco e Segrate tenta la fuga (12-10). Santa croce recupera (12-12). Bigarelli mette a terra un pallonetto (13-12). Entra Galliani su Milani in battuta. Dopo uno scambio lunghissimo Piccinini chiude di prima intenzione regalando alla formazione di casa il primo match ball (14-13). Si prosegue punto a punto con 5 match ball a favore dei Leoni, fino a quando Milani con un muro chiude set e partita (19-17).

Volley Segrate 1978: Sbertoli (7) in palleggio, Bigarelli K (26) opposto, Piccinini (14) e Milani (8) centrali, Galaverna (10) e Fantini (3) schiacciatori di banda e Piccinelli come libero. Sostituzioni: Galliani (0), Sacripanti (1), Pizzileo (4). N.e: Zuin, Dabbeni L2, Colella.  Allenatore:  Eccheli.

Volley Lupi Santa Croce: Nuti (3) in palleggio e Hendriks (8) opposto, Di Benedetto (18) e Baldaccini K (15) centrali, Gherardi (4) e Del Campo (13) schiacciatori di banda e Biffoli come libero. Sostituzioni: Ciulli (0), Lumini (7), Da prato (6). Allenatore: Pagliai.

Arbitri: Micali, Armandola.

Classifica: Bruno Rent Mondovì 27, Emma Villas Chiusi 27, Volley Segrate 1978 21, Volley Parrella Torino 20, VBA Olimpia Sant’Antioco 19, Caloni Agnelli BG 18, Volley Lupi S. Croce 16, Sant’Anna Tomcar 15, Benassi Alba CN 12, Pallavolo Saronno 11, Cagliari Volley 8, Volley Iglesias CA 0.

  •   
  •  
  •  
  •