Volley femminile: ai quarti anche Liu-Jo Modena e Nordmeccanica Rebecchi Volley Piacenza. Oggi la partita. Guarda l’intervista al coach Alessandro Beltrami

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

modena piacenza coppa italia volley

Altra sfida per i quarti di Coppa Italia del volley femminile. Oggi, alle 20.30, al via l’ultimo atto della tripla sfida tra Liu Jo Modena e Nordmeccanica Rebecchi Volley Piacenza. La prima ed unica gara al PalaPanini di questa mini serie sarà, però, decisiva per sancire chi si guadagnerà l’accesso alla Final Four di Coppa Italia, in programma dail 28 febbraio all’ 1 marzo a Rimini.

La Liu•Jo Modena si è imposta nettamente nel primo confronto al PalaBanca valevole per il campionato, poi ha ceduto il passo alle rivali nella gara d’andata di questi quarti di Coppa Italia che oggi, sul taraflex geminiano, vedranno disputarsi l’atto decisivo.

“Sabato è stata una brutta partita, lo sappiamo e ne siamo consapevoli. Abbiamo parlato poi siamo tornati a lavorare sul campo, – ha detto già in clima partita, il coach Alessandro Beltrami – sappiamo che non siamo stati noi per quello che abbiamo mostrato in questi mesi di lavoro e di partite di campionato più tutto il resto. Dovremo stare molto più attenti, è l’ultima occasione e abbiamo a disposizione due risultati utili. Tutto è ancora possibile quindi lotteremo per ottenere uno di questi consapevoli che riuscirci sarà un’impresa perché di là dalla rete c’è sempre Piacenza, sappiamo come funzionano queste cose, ma non c’è più nulla da perdere. Dobbiamo dare tutto per raggiungere la qualificazione alla Final Four, sappiamo che si può fare ed anche che dipenderà da noi”.

Pochi i giorni che hanno separato queste due sfide, difficile effettuare grande lavoro sul campo, ma le bianconere non ne hanno bisogno, come spiega ancora Beltrami. “Obiettivo di questi allenamenti recuperare energie e limare qualche dettaglio? Direi più quest’ultimo aspetto e neanche troppo perché ad esempio col muro difesa a parte Vargas abbiamo contenuto le attaccanti di Piacenza più o meno come nelle altre occasioni. Non così bene come nell’ultima partita di campionato, ma il problema è stato più che altro quando abbiamo avuto la palla noi. Abbiamo fatto un po’ di confusione, abbiamo avuto troppo fretta e ci abbiamo messo poca qualità. Questo non è da noi”.

Ad ogni modo, dopo due set difficili, aver vinto il terzo nella sfida d’andata pone Modena in condizione di potersi giocare ancora tutte le proprie chance. “Il set vinto è importantissimo poi, – ha concluso l’allenatore della Liu-Jo – come si è già detto e come si può pensare, potevamo vincere il primo e forse anche il quarto, ma ormai non è successo. Dobbiamo affrontare Piacenza e vincere 3-0 o 3-1, giocandoci in quest’ultimo caso il Golden Set”.

Guarda l’intervista al coach Alessandro Beltrami su: https://www.youtube.com/watch?v=GHvbBDUT1yc

  •   
  •  
  •  
  •