Pallavolo, Perugia Verona 3-1: gli umbri vincono gara-3 e volano in semifinale

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Perugia VeronaPerugia Verona 3-1 – La chiude il primo tempo di Simone Buti. Prima, un’altra battaglia senza esclusione di colpi, in una serie che ha regalato emozioni e spettacolo. Verona cede al quarto set dopo aver lottato per tutta gara-3 ed esce a testa alta al termine di un gran campionato. Avanti va Perugia, squadra attrezzata per spaventare Trento in semifinale.
Perugia Verona 3-1, la partita – Il primo set parte sui binari dell’equilibrio (12-11). In mezzo alla frazione due muri scavano il primo solco, che di fatto i gialloblu non riusciranno più a colmare. Finisce 25-20 con l’attacco di Fromm dalla seconda linea dopo due grandi difese della Sir Safety (con un Giovi sugli scudi a tirare su tutto dietro). Il secondo set continua su grandi ritmi, con stavolta la Calzedonia Verona a portarsi avanti. Coscione e compagni si aggiudicano la seconda frazione grazie anche ai 5 muri e agli 8 punti di uno scatenato Sander.
Perugia Verona, l’epilogo – Sul finire di terzo set ecco lo spartiacque della partita e della serie: servizio dell’opposto gialloblu Gasperini, ace, 24-23 ospiti. Perugia chiama il video-check, cambio di chiamata: palla out e 24-23 per la squadra di Atanasijevic e De Cecco. I padroni di casa vincono 26-24 il parziale. Una botta dura per Verona, che prova ancora a stare attaccata ma alla fine cede (25-18) e si arrende. Le semifinali saranno quindi Trento-Perugia e Modena-Latina, che nell’altro quarto di finale ha eliminato a sorpresa la Lube.

Sir Safety Perugia 3 – Calzedonia Verona 1 (25-20, 20-25, 26-24, 25-18) Perugia vince la serie 2-1

  •   
  •  
  •  
  •