Italvolley femminile: vince la Russia, ma arrivano le Final Six

Pubblicato il autore: Patrick Iannarelli Segui

Italvolley femminileUna sconfitta pesante, ma che non compromette il cammino dell’ Italvolley femminile. Le azzurre di Marco Bonitta perdono contro la Russia, ma la matematica regala le Final Six alla nostra nazionale. La qualificazione è arrivata grazie agli Stati Uniti e alla Cina, le quali hanno rispettivamente battuto la Thailandia e il Giappone, due delle potenziali concorrenti delle ragazze guidate da Bonitta. Nell’ ultimo match della fase a gironi l’Italia sfiderà il Brasile, in una gara ininfluente dal punto di vista della classifica.

Italvolley femminile, una sconfitta indolore

Nonostante il risultato acquisito, la gara è stata combattuta a viso aperto da entrambe le squadre. Prove tecniche per Bonitta, che ha fatto riposare alcune pedine fondamentali in vista della fase finale. Nel primo set le azzurre hanno subito il gioco delle avversarie, lasciando troppo spazio agli attacchi delle russe. Nel secondo parziale l’Italia si rifà sotto e pareggia i  conti, chiudendo il punteggio sul 25-20. Nel finale c’è stato un calo di concentrazione evidente, dovuto anche al ritmo elevato dei giorni scorsi. Il quarto set si chiude ai vantaggi, con un bel 28-30 in favore della Russia.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: recupero della quarta giornata contro Modena

Italvolley femminile, le parole dei protagonisti

Nel post partita, l’allenatore della nazionale ha commentato il match contro la Russia: “Ci dispiace molto aver perso, anche perché noi scendiamo sempre in campo per vincere. Un po’ di cose non hanno funzionato. Adesso pensiamo a recuperare le energie perché vogliamo chiudere bene contro il Brasile.” Anche la Sokoraite ha dimostrato la sua delusione per la sconfitta: “Di fronte ad un pubblico così affettuoso ci dispiace molto aver perso, senza essere riuscite ad esprimere il nostro miglior gioco. Contro il Brasile abbiamo una grossa occasione di riscatto: battere le campionesse olimpiche in carica.” Testa alle sudamericane dunque, con un pensiero alle Final Six.

ITALIA-RUSSIA  1-3 (18-25 25-20 22-25 28-30)

ITALIA: Malinov 6, Bosetti L. 3, Chirichella 10, Sorokaite 17, Bosetti C. 15, Guiggi 7, De Gennaro (L). Tirozzi 12, Egonu, Diouf, Orro. Non entrate: Sansonna (L), Arrighetti, Gennari. All. Bonitta.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Monza fa la voce grossa e frena la corsa di Novara

RUSSIA:  Ilchenko 15, Fetisova 10, Malykh 14, Shcherban 13, Lyubushkina 7, Kosianenko 2, Kravchenko (L), Goncharova 16, Efimova O. 1. Non entrate: Pasynkova, Birykova, Orlova, Malova (L). Efimova E.. All. Marichev.

ARBITRI:  Kraft (Ger) e Rodriguez (Esp)

Spettatori 3700. Durata set:  25, 27, 31, 33.

Italia: bs 6, a 5, mv 11, er 16.
Russia: bs 10, a 5, mv 14, er 13

  •   
  •  
  •  
  •