Latina e Piacenza presenti nella stagione 2015/16 di Superlega A1.

Pubblicato il autore: Arianna Salpietro Segui

Superlega-db4cc9c01db088ebfd3f7188ecaa4865Nonostante i dubbi la Top Volley Latina all’ultimo minuto è riuscita  a presentare agli organi della Lega la formale iscrizione al prossimo campionato con la conferma degli atleti tesserati del “saldo stipendi” della stagione 2014/15. I dubbi persistono ma la società afferma lo “sforzo enorme da parte della società pontina chiuso all’ultimo momento, grazie alla caparbietà e soprattutto alla passione dei suoi dirigenti”.

Luigi Goldener in prima linea, ha dichiarato Abbiamo salvato ancora una volta questa società con la speranza che l’economia si riprenda e si possano passare tempi migliori. Ma la passione è stata più forte di altre logiche. Spero che questo venga recepito dai tifosi a da tutti gli appassionati di questo sport”.

Il presidente Gianrio Falivene aveva spiegato che c’erano state delle difficoltà economiche dovute principalmente alla mancanza del main sponsor.

Ora la dirigenza dovrà costituire l’ineguagliabile squadra, è necessario partire da un allenatore in grado di sostituire il secondo Mr. della Nazionale azzurra Blengini, che ha lasciato ,dopo un’ottimo campionato, la panchina della Top Volley per schierarsi nelle fila di Macerata. Da rimpiazzare a malincuore anche due posti vuoti lasciati da Sasha Starovic e Simon van de Voorde, che vestiranno, rispettivamente, la maglia del Verona e di Trento. Dunque la società dovrà darsi da fare per colmare i pilastri di una Top Volley che vuole restare al Top.

I tifosi possono riprendere bandiere e speranza per tifare la squadra beniamina della città, sperando di entrare in un PalaBianchini omologato, serve un palazzetto da 3500 posti. Si salutano “giganti eroi” che ci hanno regalato tante emozioni grazie al duro lavoro di squadra e il calore del pubblico di casa.

Piacenza non è da meno, Guido Molinaroli in conferenza stampa spiega le motivazioni dell’iscrizione anche loro, dell’ultimo secondo. Nonostante la situazione non sia ancora del tutto ben definita, il necessario contatto con il gruppo che ha manifestato interesse per un intervento economico nel club è arrivato grazie ai contatti avviati dai Lupi Biancorossi, la tifoseria organizzata piacentina.

In caso di buon esito l’idea è quella di mettere in campo una squadra da quinto-sesto posto. Con i giocatori siamo stati molto chiari: chi in questi giorni trova una nuova squadra è libero di andare. In questa ultima stagione travagliata abbiamo avuto un gruppo di atleti stupendo, in grado di giocare in condizioni disastrose. Quindi, tirando le somme, o nasce un progetto concreto, solido e duraturo, o proseguirò con l’idea di creare un consorzio con il Piacenza Basket, con cui poter creare un unico organico. La mia volontà è quella di non perdere il movimento e tenere vivo il PalaBanca ma se devo portare avanti un progetto a Piacenza voglio che sia a lungo termine e che abbia la finalità di combattere per degli obiettivi. Piuttosto di un anno sciagurato come quello scorso è meglio una stagione sabbatica“.

Ora le pratiche consegnate sul filo del rasoio, presso la sede della Lega pallavolo, verranno passate al controllo dalla Commissione ammissione campionati, che a sua volta dovrà consegnare alla Federvolley e al Consiglio di amministrazione della Lega pallavolo l’elenco delle formazioni partecipanti alla prossima stagione entro giovedì 9.

Con Latina e Piacenza sono così 12 le squadre che hanno presentato domanda d’iscrizione alla stagione 2015/16 di Superlega A1.

 

  •   
  •  
  •  
  •