World Grand Prix, le azzurre schiacciano il Belgio: Final Six ad un passo

Pubblicato il autore: Patrick Iannarelli Segui

ItalvolleyL’Italia protagonista del  World Grand Prix. Arriva la quinta vittoria per le azzurre di Bonitta al PalaCatania contro un Belgio mai in partita. Un 3-0 senza storie, in una settimana davvero decisiva per le azzurre. Parziali netti, soprattutto nel primo e nel terzo set: il distacco tra le belghe e la nostra nazionale è palese sin dai primi palloni e la voglia di mettersi in mostra e di qualificarsi per le Final Six di Omaha spingono le azzurre a chiudere un match senza troppi sussulti. Ora serve la matematica: questa sera le ragazze di Bonitta scenderanno in campo contro la Russia, sconfitta con un netto 3-a dal Brasile.

World Grand Prix, il match tra Italia e Belgio

A tratti si rivede l’ Italia del mondiale 2014, con la Diouf opposto e la coppia Chirichella e Arrighetti al centro. Buona prova anche per le bande Bosetti e Gennari, sempre pronte nel momento del bisogno. Gli unici problemi  di tenuta si sono visti nel secondo parziale, dove le avversarie hanno avuto il loro personalissimo scatto d’orgoglio: ma la nazionale ha tenuto bene, senza dover regalare un set al Belgio. Nel finale il tecnico delle azzurre ha sottolineato la reazione proprio nel secondo set: “È stata una bella reazione. La cosa migliore di questo match che non ha offerto grandi spunti sul piano tecnico tattico. La partita con la Russia sarà quella più o meno decisiva. Dobbiamo recuperare un po’ di energie, siamo ancora un po’ scombussolati dal doppio cambio di fuso orario. Una bella dormita stanotte ci farà bene”. Anche Valentina Arrighetti e Ofelia Manilov hanno espresso la loro felicità per la vittoria, sottolineando anche il calore del pubblico siciliano. Lo spettacolo del World Grand Prix continua, sperando in un trionfo tutto azzurro.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Perugia in campo per lasciare l'ultimo posto

ITALIA-BELGIO  3-0 (25-17 26-24 25-14)

ITALIA: Bosetti L. 9, Chirichella 8, Diouf 17, Gennari 4, Arrighetti 10, Malinov 1, De Gennaro (L). Bosetti C. 4, Sorokaite 3. Non entrate: Egonu, Tirozzi, Sansonna (L), Orro, Guiggi. All. Bonitta.

BELGIO:  Vandesteene 5, Aelbrecht 6, Van de Vijver 2, Leys 15, Heyrman 7, Grobelna 6, Courtois (L). Van Gestel  3, Cianci, Biebauw, Goliat 4, Cools. Non entrate: Ruysschaert, Lemmens. All. Van de Broek.

ARBITRI:  Rodriguez (Esp) e Liu (Chn)

Spettatori 2700. Durata set: 26, 31, 25

Italia: bs 3, a 5, mv 11, er 5.

Belgio: bs 8, a 4, mv 7, er 12.
ia 0.

  •   
  •  
  •  
  •