Tonno Callipo Calabria, la stagione sportiva è partita

Pubblicato il autore: Manuela Passarella Segui

11986320_935417113148412_5815256186463842780_n

Parte con il piede giusto la stagione agonistica 2015/2016 per la Tonno Callipo Calabria. Ieri il primo raduno stagionale al PalaValentia, con il presidente Pippo Callipo che ha voluto incontrare lo staff tecnico e medico al completo insieme ai giocatori vecchi e nuovi. Il clima era disteso e sereno, ma la consapevolezza di voler affrontare il campionato di serie A2 da protagonisti si respirava a pieni polmoni. Anche se come data sembrava di essere al primo giorno di scuola, in cattedra e tra i banchi si sa già che è il momento di cominciare a fare sul serio.

“Abbiamo ovviamente – ha detto Pippo Callipo – buoni propositi e tanto entusiasmo, ma poi sarà il campo a parlare. Non dovrà mancare la passione; negli anni passati non mi sono mai arrabbiato perché abbiamo perso, ma per il modo in cui abbiamo perso, per quelle partite in cui vedevo dei fantasmi in campo con ragazzi senza entusiasmo e passione. Però poi ci sono anche dei ragazzi bravissimi e dei nuovi che sono arrivati, tra cui Casoli che sarà il capitano, mentre il vice sarà Forni. I tifosi sono una parte importante nella società, in tutto il contesto. Li invitiamo a venire, a far venire altra gente per riempire nuovamente questo palazzetto”

E se l’inizio del campionato di A2 è ancora lontano, il prossimo 25 ottobre, mister Mastrangelo non ha nessuna intenzione di perdere tempo: le prime 3 gare vedranno la Tonno Callipo impegnata contro Castellana, Tuscania e Siena, non proprio squadre facili. “E’ arrivato il momento di fare sul serio – ha detto invece il mister – Non dovrà mancare mai la voglia di fare il massimo e quindi di uscire dal palazzetto ogni giorno con la consapevolezza di averlo fatto. Siamo a Vibo Valentia, in una società importante nel panorama della Serie A2 e di tutta la pallavolo italiana e merita il massimo rispetto da parte nostra. Dobbiamo fare bene e siamo qui per farlo; poi a parlare sarà il campo, ci sono squadre ben allestite e sarà un campionato livellato verso l’alto rispetto all’anno scorso. Iniziamo con tre partite difficili con tre ottime squadre, ma sono sicuro che potrà essere un anno importante e sono convinto di aver allestito insieme alla società una squadra in grado di far bene”.

  •   
  •  
  •  
  •