Pomì Casalmaggiore Volley, esordio vincente in Campionato Pallavolo Serie A

Pubblicato il autore: Francesco Blasi Segui

Casalmaggiore-volley
Un esordio con vittoria quello della Pomì Casalmaggiore Volley che ha bagnato nel migliore dei modi la prima giornata del campionato di Pallavolo di Serie A. La squadra che è detentrice del titolo di Campione d’Italia ha sconfitto in poco più di un’ora di gioco l’Obbiettivo Risarcimento Vicenza con un netto 3-0 che non ammette alcuna recriminazione vista l’enorme superiorità delle padrone di casa. Un esordio convincente che è fatto di numeri e di un muro aggressivo e una percentuale d’attacco decisamente su buoni livelli. Infatti se si parla dei soli muri il bottino complessivo è di dodici block otto dei quali firmati dalla specialista Jovana Stevanovic: di cui cinque sono stati siglati solo nel terzo e decisivo set.

Ma la Pomì Casalmaggiore Volley non è stata solo la serba che ha sempre avuto ottime percentuali nei muri da quando è arrivata ormai nel 2013-2014, poiché si è distinta anche Maggie Kozuch che dopo la Supercoppa si è confermata la miglior realizzatrice della squadra, per lei 15 punti, di cui due muri, con il 48% di efficienza. Ma parlando di reparto offensivo non si possono di certo non menzionare altre tre giocatrici che al termine del match sono finite in doppia cifra. Partendo dall’intramontabile Francesca Piccinini, dieci punti (50%). Poi a seguire Valentina Tirozzi dodici punti (45%) di cui due ace e ancora la serba Stevanovic che ai muri ha sommato quattro palle vincenti in attacco.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, i risultati del week end e la classifica aggiornata

La Pomì Casalmaggiore Volley ha inoltre avuto anche un’ottima cabina di regia con Carli Lloyd che oltre a servire con oculatezza e precisione le proprie attaccanti, ha esibito anche uno dei pezzi forti del proprio repertorio: la palla di seconda intenzione che il muro vicentino non è mai riuscito a leggere. Può essere quindi soddisfatto di questo esordio il tecnico della Pomì Casalmaggiore Volley, Massimo Barbolini, che effettivamente a fine match ha fatto notare come la concentrazione e l’umiltà hanno giocato un ruolo importante nel portare a casa i primi tre punti stagionali. Insomma una squadra che riparte con il piede sull’acceleratore e che vuole subito mettere in chiaro le sue ambizioni per il campionato appena iniziato, intanto la settimana che porterà alla sfida con la squadra dell’ex Alessia Gennari, è iniziata con la seduta pomeridiana imperniata per metà sui pesi e per metà sulla tecnica. Da domani il via con i normali ritmi di due allenamenti giornalieri.

Leggi anche:  Allianz Powervoley Milano: Perugia - Milano 3 - 1

Tabellino

POMI’ CASALMAGGIORE  3

OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA 0

(25-10, 25-19, 25-16)

Pomì: Lloyd 4, Kozuch 15, Tirozzi 12, Piccinini 10, Gibbemeyer 4, Stevanovic 13, Sirressi (L), Cambi, Matuszkova 2, ne Bacchi, ne Olivotto, ne Ferrara, ne Cecchetto. All.: Barbolini-Bolzoni

Obiettivo Risarcimento: Kitipova 1, Goliat 10, Drpa 1, Wilson 4, Popovic , Partenio 2, Cella 5, Lanzini (L), Prandi 2, Busa 1, Pastorello 4, ne Bisconti  (L). All.: Rosetto-Cisotto

Arbitri: Marco Braico e Giuliano Venturi di Torino

Note: spettatori 2.347, durata set 20’, 22’,22’, totale 64 . Ace: Pomì 4, Obiettivo R. 3   Battute sbagliate: Pomì 6, Obiettivo R. 4. Muri: Pomì 12, Obiettivo R. 6. Ricezione: Pomì 52%  (prf 29%), Obiettivo  R. 40% (prf 25%).

  •   
  •  
  •  
  •