Volley: Igor esordio vincente a Bolzano

Pubblicato il autore: Debora Stefani Segui

12141575_1123705884325118_3526504843211172873_n

 

VOLLEY: BOLZANO – IGOR VOLLEY NOVARA 1-3 Esordio vincente per le ragazze dell’Igor Volley di Luciano Pedullà, nel campionato 2015/16 che si riscattano così dopo la sconfitta in Supercoppa dello scorso weekend con Casalmaggiore. Le azzurre partono subito forte e spostano l’inerzia della partita verso Novara con un bruciante 0-2. Dopo aver concesso un set alle avversarie, il team di Pedullà chiude i giochi al quarto set grazie anche ai colpi miglior realizzatrice del mach, la croata Samanta Fabris.

Le padrone di casa del Bolazano si schierano in campo con Mari opposta a Brcic, Garzaro e Manzano al centro, Martinez e Ikic in banda e Paris, l’ex dell’incontro, libero; le ragazze di Pedulà invece, orfane di capitan Guiggi che riposa un po’ dopo gli impegni estivi in nazionale, si presentano con Fabris opposta a Signorile, Chirichella e Bonifacio al centro, Cruz e Bosetti in banda e Sansonna libero.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, finalmente una bella notizia per Trento

VOLLEY: BOLZANO – IGOR VOLLEY NOVARA  Nel primo set parte subito bene la Igor, che si porta sull’1-4, ma Bolzano reagisce lottando punto a punto che alla fine premia le padrone di casa (11-9). A quetso punto però la Fabris va in battuta, sale in cattedra ribaltando il risultato. La croata da il via così all’allungo azzurro che costringe Bonafede al timeout. Tocca a Bosetti chiudere il parziale in diagonale 20-25.

Il secondo set sembra iniziare allo stesso modo del primo con un testa a testa prontamente rotto da Fabris e dall’ace di Cruz (7-10). La solita fuoriclasse croata fa il vuoto in battuta (14-18) e  avvicina il traguardo dei 25 punti. Chiude quindi il set il primo tempo vincente di Bonifacio dopo un bel muro su Ikic (18-25).

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni tornano alla vittoria contro Modena 3 - 2

Costretta ad inseguire nel terzo set, Bolzano forza molto e si porta in vantaggio 8-4. A questo punto Pedullà richiama le sue a raccolta, ma le ragazze di Bonafede non fermano il passo e allungano nuovamente con Martinez per il 19-15. Il tecnico della Igor ferma ancora il gioco. Tutto inutile perché Novara non riesce più a rientrare e Bolzano chiude il set 25-19 con il maniout di Mari.

Il quarto set si apre con Ikic protagonista del 5-3 iniziale e la piccola rimonta del Novara che, dopo aver avvertito il colpo, prima rientra con il muro di Cruz su Garzaro e sorpassa poco dopo con Chirichella, a segno due volte, per il 10-12 che porta le squadre al timeout tecnico. La partita è molto tirata e si gioca punto su punto ancora una volta. Il Novara fatica e sul 20-20 Pedullà si gioca la carta Bosio in regia, subito a segno. Sono quindi Cruz e Fabris, con un tocco di classe dalla seconda linea, a regalare due match ball alle azzurre: il primo viene annullato da Ikic, ma poi Martinez manda fuori chiudendo il set 23 a 25 e siglando la vittoria del match della Igor Volley Novara.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni tornano alla vittoria contro Modena 3 - 2

VOLLEY: BOLZANO – IGOR VOLLEY NOVARA (1-3)  20-25, 18-25, 25-19, 23-25

 

  •   
  •  
  •  
  •