L’ex Tamburo non basta, a Siena Castellana vince 3-1

Pubblicato il autore: Livio Addabbo

Castellana Siena
A Siena Castellana vince 3-1 nell’anticipo di A2 al culmine di una settimana particolare, in cui Tamburo è passato agli avversari diretti.

Ma è proprio nelle situazioni più complicate che le imprese diventano più belle e significative: conquistando la seconda vittoria consecutiva in campionato dopo quella con Ortona al PalaGrotte, a Siena Castellana conferma il buon momento di forma.

Dopo un primo set di adattamento alle novità di formazione, la Materdominivolley è riuscita a imporre il proprio gioco: battute incisive, compattezza a muro, pulizia in attacco sono stati gli elementi di una vittoria che lascia il segno. Dimostrazione importante di carattere con segnali di crescita evidenti per un gruppo che a Siena si è presentato con quattro ragazzi under 21 e, Giosa a parte, un sestetto tutto under 30.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Lorenzo Bonetti e Simmaco Tartaglione su tutti (19 punti il primo, 18 il secondo), ma anche capitan Alessandro Giosa (13 alla fine per lui) e lo stesso Bulfon (10 sul tabellino finale): il successo di Siena lancia il Castellana verso la seconda trasferta consecutiva, in programma nel prossimo weekend sul campo del Tuscania e consente alla stessa società pugliese di lavorare con maggiore calma sul mercato, alla ricerca di una pedina che possa sostituire Tamburo.

TABELLINO
Emma Villas Siena – Materdominivolley.it Castellana Grotte 1-3
25-23 (32′), 19-25 (29′), 22-25 (31′), 23-25 (31′)

Siena: Scappaticco, Snippe 8, Braga 10, Maric 22, Raffaelli 5, Di Marco 4, Marchisio (L), Bortolozzo 1, Pistolesi 5, Tamburo 8, Mengozzi, Grassano. ne Fantauzzo.
All. Giannini, II All. Martilotti, scout Cruciani

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Castellana: Pedron 4, Bonetti 19, Giosa 13, Bulfon 10, Tartaglione 18, Scopelliti 6, Nero (L), Latorre, Primavera. ne Ratano, Deserio.
All. Fanizza, II All. Castiglia, scout Pastore

Arbitri: Davide Prati, Gianfranco Piperata

  •   
  •  
  •  
  •