Risultati Serie A1 volley femminile: Club Italia storico, arriva il primo trionfo!

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri

risultati serie a1 volley femminile
RISULTATI SERIE A1 FEMMINILE VOLLEYGiornata storica per le ragazze del Club Italia. Le giocatrici allenate da mister Lucchi e da Bonitta, infatti, hanno ottenuto la loro prima vittoria in un incontro della massima serie, andando ad espugnare con una prestazione molto convincente il campo della Sudtirol Bolzano. Con questo successo, la squadra della Federazione Italiana di pallavolo sale a quota quattro punti scavalcando Il Bisonte Firenze, abbandonando l’ultimo posto in classifica e portandosi a meno uno proprio da Bolzano.

RISULTATI SERIE A1 FEMMINILE VOLLEY, LA PARTITA – Quello disputato da Club Italia è stato un grandissimo match, messosi sin da subito nel migliore dei modi con un primo set di alta qualità. Dal primo break, trovato sul 6-6, in poi, le ragazze del duo Lucchi-Bonitta sono riuscite a prendere un vantaggio massimo anche di sette punti (7-14), prima che Bolzano riuscisse ad accorciare le distanze. Nonostante questo tentativo di reazione, però,  le azzurre hanno mantenuto sempre sotto controllo il punteggio e, dopo il secondo time out chiamato da Bonafede, hanno chiuso agevolmente il primo set con una serie di tre punti consecutivi.
Nel secondo set la partita è stata un po’ più equilibrata rispetto al primo, con Bolzano che questa volta è partito meglio mettendo in difficoltà la fase difensiva di Club Italia e portandosi avanti di tre punti a inizio parziale (7-4). Ma le ospiti sono rimaste comunque in partita, recuperando lo svantaggio prima di ritornare nuovamente sotto di tre punti (14-11). Da questo momento in poi, però, Zanette e compagne hanno ritrovato il ritmo mantenuto nel corso del primo set recuperando lo svantaggio e portandosi avanti 19-17. Sul 19-19 Lucchi ha speso un time out che è risultato preziosissimo ai fini dell’esito del set, in quanto da quel momento in poi le sue ragazze hanno ottenuto un parziale di sei punti a tre, chiudendo la contesa sul 25-22.
Il terzo set è cominciato nuovamente nel segno delle padrone di casa, che hanno sostituito la schiacciatrice titolare Ikic (non in grande giornata) con Waldthaler. Ma, ancora una volta, le ospiti non sono mai rimaste eccessivamente lontane nel punteggio, aggrappandosi ai punti dell’agguerrita coppia Guerra-Egonu. Sul 19-19 la svolta, con le due giocatrici appena nominate che si sono caricate sulle spalle le proprie compagne portandole sino al trionfo finale.

Leggi anche:  Mondiali volley, Italia-Argentina: dove vederla in TV e streaming

RISULTATI SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE, I PARZIALI E LE INTERVISTE
SUDTIROL BOLZANO – CLUB ITALIA 0-3 (18-25, 22-25, 23-25).
Ai microfoni dei giornalisti accorsi al ‘PalaResia’ di Bolzano il libero Ilaria Bonvicini e la schiacciatrice/opposto Elisa Zanette. Cosi l’ex AGIL Novara: “Siamo davvero contentissime, abbiamo giocato una partita quasi perfetta – ha ammesso la 19enne nativa di Vittorio Veneto – La squadra ha tirato fuori la grinta che vediamo ogni giorno in allenamento. Non ci siamo distratte: sapevamo di poter vincere questa partita, avevamo un obiettivo e l’abbiamo raggiunto – continua – Questa vittoria ci dà fiducia e ripaga i tanti sacrifici fatti. Ora andiamo avanti così: sappiamo che ogni partita è diversa dalle altre, l’importante è affrontarle tutte con la stessa aggressività di stasera.”
Dello stesso avviso la sua compagna di squadra: “Avevamo preparato molto bene questa partita, proprio perché sapevamo che le avversarie erano alla nostra portata – ha chiosato la Bonvicini Il lavoro svolto in settimana ha dato i suoi frutti, era importante per il morale. Io personalmente sono contenta, il mio ruolo non è facile ma cerco di farmi trovare sempre pronta quando l’allenatore ha bisogno di me.

Leggi anche:  Mondiali volley, Italia-Argentina: dove vederla in TV e streaming

RISULTATI SERIE A1 VOLLEY FEMMINILE, CLASSIFICA E RISULTATI – Per visualizzare la classifica e tutti i risultati della settima giornata della Regular Season di A-1 clicca qua.

  •   
  •  
  •  
  •