Serie A1, Pomì Casalmaggiore Igor Novara 3-0: prima sconfitta per le ragazze di Pedullà

Pubblicato il autore: Mattia Emili

pomì casalmaggiore igor novaraPOMI’ CASALMAGGIORE IGOR NOVARA 3-0: AZZURRE SCAVALCATE. Sabato al PalaRadi di Cremona è arrivato il netto successo di Pomì Casalmaggiore sulla Igor Novara per 3 set a 0, al termine di una partita condizionata dai tanti errori da parte delle novaresi. Il KO  costa alle ragazze di Pedullà anche lo “scettro” di unica squadra ancora imbattuta in questo campionato. Nel primo set le azzurre hanno tenuto testa alle avversarie (25-22), che però hanno fatto la differenza nel secondo (25-13). A nulla è valso il tentativo iniziale di rimonta della Igor, con Casalmaggiore che ha chiuso poi l’ultima frazione di gioco 25-19.
POMI’ CASALMAGGIORE IGOR NOVARA, COSI’ IN CAMPO: Le padrone di casa schieravano Gibbemeyer e Stevanovic al centro, Kozuk opposta al Loyd, Piccinini e Tirozzi in banda con Sirressi libero; azzurre invece che scendevano in campo con Fabris e Signorile opposte, Chirichella e Guiggi centrali, Cruz e Malesevic martelli, Sansonna infine come libero.

Leggi anche:  Champions League volley femminile, è tris di vittorie per le italiane

POMI’ CASALMAGGIORE IGOR NOVARA: CRONACA DEL MATCH. E pensare che nella prima fase del match sono le ragazza di Luciano Pedullà a partire meglio, con Fabris e Chirichella in grande forma: grazie alle due giocatrici Novara si ritrova in vantaggio 11-7, prima di andare al time out tecnico sul punteggio di 12-10. Alla ripresa del gioco le cremonesi però riprendono le avversarie, per poi portarsi sul 16-14: fatali gli errori in battuta di Chirichella e di Malesevic in attacco. La Igor ha un sussulto che la porta sul 17 pari, ma da li in poi la squadra di Barbolini allunga e porta a casa il primo set (decisivo l’ultimo punto di Tirozzi in parallela).
Anche nel secondo set le novaresi cominciano con il piglio giusto grazie soprattutto a Guiggi, poi però le “rosa” riprendono in mano le redini del gioco e conquistano il primo break (10-8). Al time out tecnico si va sul 12-9 in favore delle cremonesi, poi Fabris riporta le sue compagne sotto di 2 punti, ma Casalmaggiore si dimostra più in palla e fa il vuoto. Con uno straordinario parziale di 11-1 le locali conquistano anche anche la seconda frazione con il punteggio di 25-13.
Nel terzo set sono ancora le azzurre ad andare subito in vantaggio, con le ottime Chirichella e Guiggi a muro che portano il punteggio sull’8-5. Per la terza volta le ragazze cremonesi rimontano e ribaltano il punteggio prima del time out tecnico (12-11).

Leggi anche:  Champions League volley femminile, è tris di vittorie per le italiane

Gibbemeyer si fa apprezzare a muro, Kozuch in attacco: sul punteggio di 22-18 la strada per la vittoria è segnata. Il sigillo sul risultato finale lo mette Stevanovic con il primo tempo.
Nel prossimo turno la Igor Volley Novara ospiterà al Pala Igor Gorgonzola Montichiari (sabato alle ore 18.30), prima della trasferta di Champions League, dove affronterà le polacche del Sopot. La Pomì Casalmaggiore sarà invece impegnata (sempre sabato prossimo alle 18.30) a Busto Arsizio, dove ad aspettare le ragazze di Barbolini ci sarà la Unendo Yamamay. POMI’ CASALMAGGIORE IGOR NOVARA 3-0 (25-22, 25-13, 25-19), IL TABELLINO:
CASALMAGGIORE: Bacchi ne, Lloyd 4, Sirressi (L), Cecchetto (L) ne, Ferrara ne, Gibbemeyer 8, Cambi ne, Piccinini 2, Olivotto ne, Kozuch 14, Stevanovic 11, Tirozzi 6, Matuszkova ne. Allenatore: Barbolini.
NOVARA: Rousseaux, Bruno, Wawrzyniak ne, Malesevic 8, Guiggi 7, Cruz 7, Bonifacio, Chirichella 5, Sansonna (L), Signorile 1, Bosio, Fabris 12. Allenatore: Pedullà.

  •   
  •  
  •  
  •