Volley, Champions maschile la Diatec Trentino di scena in Grecia

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Simone Giannelli alza per Sebastian SoléSi gioca domani  il secondo turno della fase a gironi di 2016  della CEV Denizbank Volleyball Champions League maschile. Inserita nel gruppo C la Diatec Trentino affronterà in trasferta i greci del Paok Salonicco. I campioni d’Italia fanno tappa in Grecia  con l’obiettivo di confermarsi in testa alla classifica del girone, al momento da condividere a punteggio pieno col Tours (prossimo avversario europeo).  Il match contro il Paok, però, si preannuncia, difficile non soltanto per il valore degli avversari ma anche per la possibile stanchezza che potrebbero accusare i giocatori della Diatec, alla seconda trasferta consecutiva nel giro di tre giorni dopo la vittoria di domenica in campionato contro il Forlì. La comitiva trentina, giunta a destinazione già lunedì pomeriggio al completo, svolgerà nella prima serata odierna una seduta di circa novanta minuti presso l’impianto di gioco, la Paok Sport Arena. L’allenamento sarà utile  per prendere i punti di riferimento per attacco, palleggio e battuta in una struttura molto grande che può accogliere oltre seimila spettatori. Pur avendo preso parte alla trasferta coi compagni, non sarà del match lo schiacciatore Tine Urnaut che continuerà il lavoro differenziato.

GLI AVVERSARI Pur essendo la prima in casa di sempre nella CEV Champions League, la gara di domani per il Paok diventa un crocevia fondamentale per le proprie ambizioni di qualificazione ai Playoffs 12. La sconfitta rimediata a Tours nel primo turno mette infatti con le spalle al muro gli ellenici; un ulteriore ko estrometterebbe quasi definitivamente i Campioni di Grecia dalla corsa ad uno dei dodici posti per la fase ad eliminazione diretta. Anche per questo motivo il match contro Trento è quindi decisivo ed atteso; la città si prepara ad accoglierlo nel migliore dei modi vivendolo come un appuntamento storico per questo club.
La società è stata ammessa di diritto al massimo torneo continentale grazie alla storica doppietta delle precedente stagione in cui si è assicurata campionato e Coppa Nazionale. I Nella rosa della formazione bianconera, affidata al bulgaro Jezliakov, i nomi di spicco sono quelli dei due giocatori di palla alta cubani Cepeda e Jimenez (schiacciatore), ben imbeccati dall’esperto palleggiatore Kournetas; gli altri atleti di una certa fama sono il centrale Pantakidis e il libero Gkaras. Nel campionato greco sino ad ora ha messo in riga tutte le formazioni avversarie affrontate grazie ad un ottimo tre sue tre; domenica sera l’ultimo successo ottenuto per 3-2 sul Pamvohaikos (34 punti di Cepeda).
LA SITUAZIONE DELLA POOL C Il secondo turno della Pool C di 2016 CEV Denizbank Volleyball Champions League, si gioca interamente nella giornata di mercoledì 18, tenendo contro che la sfida fra i belgi del Maaseik e i francesi del Tours (in testa alla classifica a quota tre punti assieme a Trento) si disputerà due ore e mezza dopo quella di Salonicco. Nel prossimo turno, ultimo del girone d’andata, saranno proprio i transalpini a far tappa al PalaTrento il 2 dicembre.
I PRECEDENTI Quello di domani è il primo confronto assoluto fra le due Società. Contro squadre greche la Trentino Volley ha però in archivio già quattro partite ufficiali, due contro l’Olympiacos Piraeus (sfidata in occasione della fase a gironi del torneo 2010), una contro l’Iraklis (altra squadra di Salonicco, sconfitta per 3-1 in finale dell’edizione 2009) e una con il Patrasso (affrontato in 2005 Coppa CEV il 13 novembre 2004). Il bilancio complessivo sorride a Trento per 3-1; l’unica sconfitta contro formazioni elleniche è riferita ad una gara giocata al PalaTrento contro l’Olympiacos il 13 gennaio 2010 (2-3).
TV, RADIO ED INTERNET Il match verrà trasmesso in diretta tv integrale da Sky Sport Plus, visibile sulla piattaforma satellitare di Sky nel pacchetto Sky Sport con opzione HD al canale numero 205. Telecronaca affidata a Stefano Locatelli.
Previsto come sempre anche il racconto live sulle frequenze di Radio Dolomiti, emittente partner della Trentino Volley, con primo collegamento alle ore 17.55 circa. Sul sito www.radiodolomiti.com è possibile consultare tutte le frequenze del network regionale e, allo stesso tempo, ascoltare in streaming la cronaca della partita, accedendo alla sezione “on air”.
Sempre su internet, il sito www.laola1.tv trasmetterà lo streaming video ed audio in diretta della partita; per poter seguire le gare basterà accedere alla sezione riservata alla CEV Champions League (consultabile direttamente al link https://www.laola1.tv/en-int/cev-cl-men/59.html) e cliccare sull’icona rossa “live” che apparirà accanto in alto nella pagina. Per seguire l’evolversi punto a punto della gara sarà possibile consultare il sito ufficiale della CEV all’indirizzo https://cevlive.cev.lu/DV_LiveScore.aspx?ID=27796, che fornirà il live score. Aggiornamenti di punteggio saranno sempre attivi su www.trentinovolley.it e sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook ewww.trentinovolley.it/twitter).
 
Le parole dell’assistant coach Dario Simoni.Vincere aiuta a vincere , è stato quindi importante avvicinarsi alla prima gara esterna stagionale di Champions League con alle spalle il bel successo sul campo della CMC Romagna. In questo periodo non c’è tempo per allenarsi però è indubbio che ottenere vittorie convincenti come quella di domenica possa aiutarci anche in vista dell’impegno col Paok. In questo torneo non ci sono partite semplici, sembra una frase fatta ma è effettivamente così; i greci hanno due notevoli uscite su palla alta come Cepeda e Jimenez, attorno a cui hanno costruito una squadra di buon livello. Servirà massima concentrazione e capacità di reagire ai possibili momenti di difficoltà”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Volley, 16° Memorial Arkadiusz Gołaś: secondo posto per la Sir Perugia