Marta Bechis il primo rinforzo de Il Bisonte Firenze

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo

La palleggiatrice Bechis il primo rinforzo per le toscane. Ex Conegliano e Novara, vanta una grande esperienza in A1

bechis il primo rinforzoE’ Marta Bechis il primo rinforzo de Il Bisonte Firenze. La ventiseienne palleggiatrice piemontese, è il primo acquisto della sessione invernale per le toscane. La Bechis ha disputato la prima parte della stagione nella Imoco Conegliano, squadra in vetta alla classifica di A1 femminile. Si è appena svincolata dalla società veneta, e apporta un bagaglio di esperienza e di valori tecnici importanti alla squadra di Francesca Vannini. Va a costituire una vera e propria sicurezza nella cabina di regia de Il Bisonte. Bechis è già da oggi a disposizione del tecnico per i primi allenamenti col resto del gruppo e, domani, potrà subito cominciare ad affinare l’intesa con le nuove compagne nell’allenamento congiunto in programma a Scandicci con la Savino Del Bene, con inizio del riscaldamento fissato per le 18.30. Ma chi è Marta Bechis? Nasce a Torino il 4 settembre 1989 e cresce, pallavolisticamente, nella 2D Lingotto Volley, squadra della sua città con cui gioca nel campionato di serie C dal 2004 al 2006. Lì viene notata dai dirigenti dell’Asystel, che nell’estate del 2006 la portano a Novara, dove  sarà al servizio della seconda squadra che milita in B1; si aggrega stabilmente alla prima squadra nel 2008/09, annata in cui vince anche la Coppa CEV. Nel 2009 passa a Urbino, dove conduce la squadra al quinto posto in A1, e dove guadagna anche la prima convocazione in maglia azzurra. Debutta con l’Italia nel 2010, partecipando anche ad alcune partite del World Grand Prix. Torna poi a Novara, dove rimane altre due stagioni. Nel 2012 viene ingaggiata dalla Duck Farm Chieri Torino, l’anno successivo si trasferisce per la prima volta a Conegliano, sempre in A1, mentre nell’estate del 2014 decide di provare un’esperienza all’estero, andando a giocare nel SK Bank Legionovia Legionowo, squadra della serie A polacca,  che conduce fino al sesto posto. Quest’estate, il ritorno in Italia, sempre a Conegliano, e adesso il passaggio a Il Bisonte Firenze. “Marta Bechis è un’atleta dinamica ed estremamente determinata” – dichiara il direttore sportivo delle toscane, Ripasarti –  ” Lo dimostra la sua scelta di accettare la nostra proposta. E’ ben consapevole della nostra situazione di classifica, ma ha accettato senza problemi. L’ho vista molto calma, serena e positiva, convinta che questo gruppo abbia ancora molte carte da giocarsi. Sono sicuro che Marta saprà prendere in mano rapidamente le redini della squadra, e che ci farà fare un salto di qualità soprattutto nella gestione dei momenti chiave della partita”. Queste invece le parole della palleggiatrice : “Sono appena arrivata ma sono rimasta molto colpita e sorpresa. Ho ricevuto un’accoglienza molto calorosa, sia da parte della società, che da parte delle mie nuove compagne. Credo che la squadra non meriti l’attuale classifica. Questo, oltre al fatto che staff e dirigenti hanno dimostrato di credere e puntare su di me, sono stati determinanti ai fini della mia scelta. Sono molto motivata e spero di poter contribuire a migliorare la nostra situazione; abbiamo tutte le potenzialità per lottare e risalire. Crediamo alla salvezza e ci puntiamo, sono venuta qui per questo e non vedo l’ora di iniziare!”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Italia-Olanda, streaming gratis e diretta Rai Sport o Sky? Dove vedere Mondiali volley