Volley A2: tutti i match del 12° turno

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano

tonnocalippo

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 3-1 (25-22, 22-25, 26-24, 25-15)

Si ferma a 10 la striscia di vittorie consecutive per la capolista Tonno Calippo che cade in casa del Castellana Grotte, davanti ad un pubblico di circa 1000 spettatori. In una partita infuocata, la squadra di coach Mastrangelo non è riuscita a giocare con la solita tranquillità e la solita disinvoltura. Decisivi i 37 errori totali dei giallorossi che non sono riusciti a tenere testa alla squadra di Fanizza.
Nel primo set dopo  un’ottima partenza e il 9-5 per i padroni di casa, i calabresi riescono a rimontare fino al 17 pari ma si arrendono sul 25-22.
Nel secondo set la Tonno Calippo parte meglio e  dopo l’8-12 al riposo tecnico, i ragazzi di Mastrangelo pareggiano con lo stesso punteggio.
Il terzo set è decisamente più equilibrato e combattuto, e se lo aggiudicano i pugliesi con una gran rimonta, da 22-23 a 26-24.
Nell’ultimo set i padroni di casa allungano addirittura fino al 19-12, e si aggiudicano il match chiudendo con il punteggio di 25-19.
Vibo Valentia rimane sempre in testa alla classifica della Serie A2 UnipolSai con 29 punti, e nella prossima sfida affronterà il Sora secondo.

Leggi anche:  Italia-Giappone, streaming gratis e diretta Rai Sport o Sky? Dove vedere Mondiali volley

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – POTENZA PICENA 3-2 (22-25, 25-18, 25-15, 17-25, 15-12)

Dopo oltre due ore di gioco ad alti livelli, la Globo Sora si aggiudica il match contro Potenza Picena al quinto set, interrompendo la striscia positiva degli ospiti potentini di cinque successi consecutivi,  continuando anche la sua scalata verso la vetta della classifica occupata da Vibo Valentia, prossima avversaria dei frusinati e distante solo un punto.
Dopo la sconfitta di Reggio Emilia, la Globo si riscatta in una partita complicata che era iniziata male con il primo set vinto dagli ospiti 22-25. Nel secondo set i padroni di casa tornano in campo più determinati, e dopo un parziale schiacciante di 23-14, pareggiano il conto dei set con un 25-18.
Il terzo set continua sulla falsa riga del secondo, con la Globo Sora che schiaccia gli avversari 25-15.
Ma nel quarto set Sora parte male, e dopo l’11-20 che segna il destino della gara, regala il pareggio ai potentini (17-25).
Nel quinto set il match scorer Hoogendoorn sale in cattedra e regala alla Globo Sora una vittoria importante, ma sofferta.

Leggi anche:  Italia-Giappone, streaming gratis e diretta Rai Sport o Sky? Dove vedere Mondiali volley

CASSA RURALE CANTU – GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA 3-2 (29-27, 25-22, 22-25, 15-25, 15-13)

La neo-promossa Globo Scarabeo Civita Castellana, terza in classifica, si ferma a Cantù dopo cinque vittorie consecutive.
Il primo set è tiratissimo, e nel finale i laziali piazzano un contro-break di 0-5 (da 24-20 a 24-25), ma si arrendono a tre punti consecutivi di Cantù per il 29-27.
Nel secondo set Cassa Rurale si porta subito in vantaggio 7-2, e amministra fino al 25-22.
Gli ospiti reagiscono e prima accorciano con un 22-25, poi nel quarto set si portano addirittura sullo 0-9 e chiudono sul 15-25.
Ma nel quinto e ultimo set è Cantù ad aggiudicarsi il match, tornando al successo dopo il ko di Vibo Valentia.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA
0-3 (23-25, 23-25, 16-25)

Quarto successo consecutiva per Ortona, che a Montefiascone batte nettamente la Maury’s Italiana Assicurazioni allenata da Paolo Tofoli.
Nel primo set regna l’equilibrio, e i “Dragoni” se lo aggiudicano soltanto nel finale per 23-25.
Nel secondo set Tuscania va vicina alla conquista del set, ma nonostante il 19-16 si fa raggiungere e perde con l’identico punteggio.
Nel finale Ortona si porta avanti 11-18 e porta a casa una vittoria meritata.

Leggi anche:  Italia-Giappone, streaming gratis e diretta Rai Sport o Sky? Dove vedere Mondiali volley

BAM VBC MONDOVÌ – EMMA VILLAS SIENA 0-3 (17-25, 23-25, 21-25)

Buon successo per i toscani che a Mondovì raccolgono il secondo successo consecutivo.
Il primo set è un dominio della Emma Villas, che dal 15-19 chiude sul 17-25.
Il secondo set è più equilibrato, con i padroni di casa che arrivano quasi al pareggio sul 20-21, ma due palle set annullate regalano il 2-0 a Siena.
Nel terzo set Siena si porta sul 2-9 e chiude in scioltezza la gara sul 21-25.

CLUB ITALIA ROMA – CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA 3-0 (27-25, 25-18, 30-28)

Quarta vittoria in questa Serie A2 UnipolSai per il Club Italia che torna a vincere dopo tre ko.
Costretta ad inseguire per lunghi tratti del parziale, Roma si aggiudica il primo set ai vantaggi (27-25), mentre nel secondo la squadra di Totire ha amministrato il gioco portandosi sul 22-15 e al definitivo 25-18.
Terzo set combattuto come il primo, ma che ha visto ancora Roma vittoriosa ai vantaggi, condannando Brescia alla quarta sconfitta di seguito e all’ultimo posto in classifica.

  •   
  •  
  •  
  •