Volley, anticipo Serie A2: sconfitta del Club Italia

Pubblicato il autore: Jessica C

tuscania
Nell’anticipo della nona giornata di Serie A2,  giocatosi ieri a Roma presso il Palazzetto dello Sport, il Club Italia è uscito sconfitto, battuto per 3-0 dalla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Gli azzurrini non sono riusciti a ripetere i buoni risultati ottenuti nelle ultime giornate, e hanno sofferto per tutta la partita il gioco della formazione avversaria che si è dimostrata molto precisa, determinata nel concedere poche opportunità di recupero al Club Italia. Tuttavia va tenuto conto dell’impegno degli azzurrini nel finale di partita per tentare di capovolgere le sorti del risultato. Tentativo sfumato per poco, visto che hanno annullato tre set point alla Tuscania. Il premio di miglior marcatore va senza dubbio a Gabriele Di Martino con 11 punti (4 muri), mentre i top scorer della gara sono stati Milija Mrdak e Dimitriy Shavrak entrambi autori di 15 punti.
La sconfitta non fa salire i punti in classifica ad Argenta e compagni che restano a quota 9, mentre Tuscania sale momentaneamente in terza posizione (16 p.) assieme a Civita Castellana.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Mercoledì 16 dicembre alle ore 20:30 il Club Italia tornerà in campo per affrontare in casa la Sieco Service Ortona nella decima giornata di campionato, più determinata che mai a lasciarsi questa sconfitta alle spalle.
Per quanto concerne la partita disputata ieri, il coach Michele Totire ha schierato come formazione iniziale Zoppellari in palleggio, opposto Argenta, schiacciatori Margutti e Zonca, centrali Galassi e Di Martino, libero Piccinelli.
L’andamento del prmo set è stato equilibrato fino al 10 pari, momento in cui Tuscania ha deciso chiaramente di prendersi la partita, allungando su Zoppellari e compagni. Il Club Italia non è riuscito a reagire di fronte al dominio degli avversari, mentre la squadra di Tofoli ha incrementato il vantaggio sino a chiudere (25-18).
Nel secondo set dopo pochi scambi ha cambiato Gaia per Argenta e Tofoli al posto di Zoppellari, ma gli azzurrini dopo un tentativo di recupero, sono stati staccati nuovamente. Nella fase finale del gioco,  i troppi errori dei ragazzi del Club Italia hanno permesso a Tuscania di imporsi facilmente (20-25).
Anche nella terza frazione si è confermata nettamente la superiorità degli ospiti, che sono riusciti senza problemi a guadagnare un buon margine sul Club Italia. Nonostante la sconfitta fosse ormai certa, gli azzurrini però non si sono dati per vinti ed ed hanno dato vita ad un’entusiasmate rimonta che ha riaperto le sorti del parziale. Davvero agguerrite le fasi finali, durante le quali i ragazzi di Totire sono stati capaci di annullare tre palle set agli avversari della Tuscania, prima di dover cedere (25-27).

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Ecco le dichiarazioni dopo la partita Club Italia – Tuscania:

Totire: “C’è molta delusione perché nei primi due set abbiamo sbagliato approccio. Potevamo senza dubbio giocare meglio, invece abbiamo commesso troppi errori. Forse la causa di tutto è stata la stanchezza dopo le ultime belle partite, ma questo non deve giustificare la brutta prova. Adesso abbiamo qualche giorno di pausa per allenarci e preparare al meglio la prossima sfida contro Ortona in programma mercoledì.”

Galassi: “È stata una partita difficile, purtroppo non siamo riusciti ad esprimerci al meglio. Ovviamente ora c’è molta delusione, ma dobbiamo sfruttare queste giornate negative per lavorare ancora più duramente per poter crescere nelle prossime gare.”

  •   
  •  
  •  
  •