A Reggio Castellana rimedia il terzo ko di fila

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

reggio castellanaA Reggio Castellana subisce la terza sconfitta consecutiva dall’inizio del 2016. Nella 15esima giornata del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile, la Materdominivolly.it perde 1-3 (25-18, 25-21, 17-25, 25-23) sul campo del Conad.
Dopo la bella vittoria interna contro la capolista Vibo Valentia nell’ultima partita del 2015, solo ko per la formazione allenata da Vincenzo Fanizza che nel nuovo anno non è riuscita ancora a vincere (sconfitta a Potenza Picena, in casa con il Club Italia e a Reggio Emilia, appunto).
Dopo il ko contro Reggio Castellana subisce il sorpasso dalla formazione emiliana (salita in nona posizione a 18 punti); inoltre i pugliesi vengono agganciati a 16 punti anche dal Mondovì e dall’Alessano. Ora la Materdomini è penultima, anche se in coabitazione con altre tre formazioni.
«Purtroppo in questa fase della stagione – ha commentato a fine partita il direttore sportivo Vito Primavera – paghiamo il fatto di non essere abbastanza tranquilli e forse anche un po’ troppo nervosi. A Reggio Emilia siamo entrati in campo con poca convinzione e ci siamo ripresi solo nei due set conclusivi. Il terzo lo abbiamo vinto bene, nel quarto forse meritavamo qualcosa in più, ma abbiamo commesso qualche errore di troppo nelle fasi decisive».
Per la società del presidente Michele Miccolis, un trend, quello in discesa, da invertire già nelle prossime tre gare (in casa contro Cantù il 17 gennaio e contro Siena il 31 gennaio e fuori con Ortona il 24 gennaio), ovvero nelle partite che restano da qui alla fine del mese (la prima settimana di febbraio è prevista la sosta per consentire il ritorno dopo sette anni di assenza dell’evento Volley Land a Milano).

TABELLINO

Conad Reggio Emilia – Materdominivolley.it Castellana Grotte 3-1
25-18 (23’), 25-21 (27’), 17-25 (24’), 25-23 (27’)

Reggio Emilia: Dolfo 15, Benaglia 10, Cetrullo 24, Silva 7, Tondo 7, Marchiani, Morgese (L), Bevilacqua, Douglas-Powell, Scaltriti, Bonante. ne Cargioli.
Allenatore Cantagalli
Castellana Grotte: Giosa, Galaverna 12, Tartaglione 12, Scopelliti 10, Pedron 3, Bonetti 15, Primavera N. (L), Nero (L), Bulfon 5, Primavera A. ne Gargiulo, Latorre.
Allenatore Fanizza
Arbitri: Bellini e Piubelli

  •   
  •  
  •  
  •