Castellana ko a Potenza Picena

Pubblicato il autore: Livio Addabbo

castellana
Un punto conquistato, in trasferta, per Castellana nell’ultima gara del girone di andata non basta per agganciare l’ultimo posto utile per partecipare alla prossima Del Monte Coppa Italia 2016. Nella tredicesima giornata del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile, infatti, sul campo del Volley Potentino Potenza Picena il sestetto allenato da Vincenzo Fanizza perde al tie break e vede sfumare l’obiettivo dell’ottavo posto al termine della prima parte di stagione.

Nessun rammarico, però, per Castellana che sul campo della quarta forza del torneo ha mostrato evidenti segni di continuità rispetto al clamoroso successo casalingo con la capolista Vibo, nonostante tutte le difficoltà determinate dall’assenza di capitan Alessandro Giosa (rimasto in Puglia per un virus influenzale) e dagli acciacchi dell’altro centrale Simone Scopelliti (in campo comunque ma debilitato anche lui da un malanno di stagione).

«Con una condizione fisica migliore – ha commentato a fine gara mister Fanizza – avremmo potuto fare di più. Abbiamo dovuto cambiare la formazione iniziale giusto alla vigilia per le assenze causate dall’influenza, eppure abbiamo approcciato alla gara nel modo giusto vincendo il primo set e lottando per gran parte di una battaglia durata oltre due ore. Il debutto di Michele Deserio è stato molto positivo, ma devo dire che tutti i ragazzi si sono espressi al meglio». Top scorer di giornata, ancora una volta, il giovane opposto Andrea Galaverna che ha chiuso il tabellino con 27 punti. Ottimo il contributo di Simmaco Tartaglione, ex di giornata, con 20 punti.
Il girone di andata si chiude, così, con il segno più, ma con il rimpianto dei quattro tie break persi (peraltro tutti in trasferta), risultati in bilico che avrebbero potuto cambiare anche la classifica della Materdomini in ottica Coppa Italia. Domani, martedì 5 gennaio, si torna in palestra per preparare la sfida interna dell’Epifania contro il Club Italia.

TABELLINO

Volley Potentino Potenza Picena – Materdominivolley.it Castellana Grotte 3-2
21-25 (26’), 31-29 (29’), 25-14 (24’), 16-25 (24’), 15-12 (19’)

Potenza Picena: Cavuto (U) 24, Codarin 9, Pierotti (U), Partenio 2, Miscio, Cristofaletti 3, Calistri (L), Moretti 8, Ferrini, Biglino, Ippolito 15, Quarta 15.
All. Graziosi

Castellana Grotte: Bulfon 5, Gargiulo ne, Latorre 1, Nero (L), Primavera G. (L), Scopelliti 7, Primavera A., De Serio 8, Tartaglione 20, Galaverna 27, Pedron 5, Bonetti 8.
All. Fanizza
Arbitri: Puletti di Perugia e Rossetti di Ancona

  •   
  •  
  •  
  •