Contro la capolista Sora Alessano in emergenza

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

Sora AlessanoContro Sora Alessano chiude un ciclo lunghissimo di incontri: nona partita in meno di un mese per i salentini, quella contro la Globo BPdF Sora, capolista del campionato con 33 punti. Partita dal pronostico scontato, ma Piscopo e compagni cercheranno di rendere la vita difficile ai laziali.

Domani, con prima battuta alle 18, Cernic e compagni sono attesi da un compito sulla carta impossibile: fermare la corsa in vetta della Globo BPdF Sora. I laziali guardano tutti dall’alto e danno , di partita in partita, dimostrazione di tutto il loro valore. Gli uomini di coach Soli, impegnato in questi giorni con la nazionale femminile nel torneo preolimpico in Turchia, sono completi in tutti i reparti e girano a meraviglia grazie alla sapiente regia di capitan Fabroni e alla forza in attacco dell’olandese Hoogendoorn e di Mattia Rosso.
L’ Aurispa, reduce dall’ennesima sconfitta esterna, sta ultimando la preparazione all’incontro con buon spirito, anche se si continua a lavorare in emergenza. Coach Bramato comunque, almeno ad inizio partita dovrebbe disporre del sestetto titolare, ma mai come in questo periodo tutta la rosa è importantissima per la gestione della partita.

Il susseguirsi degli incontri non impedisce alla società di dare il contributo ad eventi benefici legati ancora una volta ad Unicef. Infatti la società del Presidente Venneri ha dato la propria disponibilità ad intervenire al XIII Torneo di calcio giovanile Torneo Carnevale di Gallipoli Coppa Santa Maria di Leuca che vedrà sfidarsi su ventiquattro campi del Salento ben 28 formazioni. L’evento vede la collaborazione, oltre che di Unicef, della Provincia di Lecce e del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Tra le attività previste a corollario dell’evento ci sarà un convegno sui nuovi stili di vita (sport e alimentazione)in programma il 29 gennaio e che vedrà la partecipazione, oltre che della squadra, del pediatra Dott. Mele, della psicologa Dott.ssa Bisconti e della nutrizionista Dott.ssa Raganato. Attraverso un video porteranno la loro testimonianza due campioni come Valeria Caracuta e Matej Cernic. Gli arbitri saranno Rosario Vecchione della sezione di Salerno e Danilo De Sensi della sezione di Catanzaro

  •   
  •  
  •  
  •