Italvolley, ultimo treno per Rio. Oggi con la Turchia è vietato sbagliare

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Italvolley
Dopo la sonora sconfitta di ieri contro l’Olanda (25-23, 25-21, 25-19), oggi l’Italvolley non può più permettersi errori se vuole ancora sperare in un posto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro della prossima estate. Alle 15.30 (diretta RaiSport1) Del Core e compagne se la vedranno contro la Turchia padrona di casa, sconfitta 3-1 in semifinale dalla Russia, nella finale terzo quarto posto di questo Torneo Continentale di qualificazione olimpica. La vincente tra Italia e Turchia strapperà il pass per un altro torneo di qualificazione che si disputerà a maggio in Giappone, mentre in caso di sconfitta l’Italvolley dovrà dire definitivamente addio ai Giochi.

Dall’altra parte, alle 18.30 (partita visibile sempre sullo stesso canale, in diretta), Russia e Olanda si giocheranno l’accesso diretto alle Olimpiadi in quello che sarà il remake della finale degli Europei dello scorso ottobre, quando ebbero la meglio Goncharova e socie. La seconda classificata invece andrà anch’essa in Giappone a maggio assieme alla terza a giocarsi il pass.

Leggi anche:  Luigi Mastrangelo a SuperNews: "Fefé De Giorgi grande tecnico, non mi è piaciuto il trattamento riservatogli in campionato. Per questa Nazionale un futuro pazzesco. Juventus? Con Allegri l'inizio stagione è sempre un po' "diesel"..."

L’Italia arriva alla partita contro la Turchia stanca (prima della partita di ieri aveva giocato 10 set in due giorni) e con alcuni dubbi, ma anche con la certezza di essere sulla carta superiore alla Turchia. Le avversarie dal canto loro potranno contare sulla spinta dei 7-8mila tifosi che affolleranno la Baskent Hall di Ankara. Bonitta dovrebbe confermare il sestetto di ieri, quel mix di gioventù ed esperienza che vede la Orro in palleggio con Valentina Diouf (tra le migliori ieri) opposto, Del Core ed Egonu (18 anni di differenza) a schiacciare e ricevere, Guiggi e Danesi in centro, Sansonna libero. Ma attenzione alla Chirichella, che scalpita in panchina dopo il rocambolesco infortunio patito la notte di Capodanno, e anche alla De Gennaro, che potrebbe tornare libero titolare dopo la prova in ombra di ieri della Sansonna. Non è da escludere tuttavia che Bonitta decida di giocarsi la sfida decisiva con la vecchia guardia al completo, con la Ferretti in regia, la Centoni opposto e Lucia Bosetti in posto 4. Una scelta che appare tuttavia improbabile viste le difficoltà incontrate nel corso di questo preolimpico da parte di queste giocatrici e la contemporanea esplosione delle giovani, con la Egonu (diciassettenne da un mese) a guidare il gruppo.
Per l’Italia sarà fondamentale riuscire a trovare quella continuità che ieri è mancata contro l’Olanda di Giovanni Guidetti e riuscire a imporre il proprio gioco sin dalle prime battute, per chiudere in fretta la contesa e continuare a sperare in un pass per i Giochi.

Leggi anche:  Asian Men’s Volleyball Championship: Giappone e Iran volano in finale

Non raggiungere gli uomini di Blengini alle Olimpiadi di Rio sarebbe un grande fallimento per l’Italvolley femminile, che da Sidney 2000 ha sempre presenziato alla rassegna a cinque cerchi. La pallavolo è lo sport più praticato in Italia in questi anni dalle donne, e non essere rappresentati nella più importante rassegna sportiva sarebbe una beffa atroce da sopportare. Ecco perché oggi alle 15.30 dovremo essere collegati da tutta la penisola su RaiSport1 per fare il tifo per le nostre ragazze!

Nel Preolimpico maschile in corso a Berlino invece sono state decise le semifinali. Alle 16.30 la Francia campione d’Europa se la vedrà con la Polonia, mentre alle 19.30 Germania e Russia si giocheranno l’altro posto nella finale. Le due semifinali saranno visibili in differita a mezzanotte e alle sei su RaiSport, mentre l’atto conclusivo verrà trasmesso in diretta domani sera alle 22. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di pallavolo.

Leggi anche:  Luigi Mastrangelo a SuperNews: "Fefé De Giorgi grande tecnico, non mi è piaciuto il trattamento riservatogli in campionato. Per questa Nazionale un futuro pazzesco. Juventus? Con Allegri l'inizio stagione è sempre un po' "diesel"..."

Programma Torneo Continentale di qualificazione olimpica.
Femminile (ad Ankara, Turchia):
Oggi ore 15.30 Finale 3°/4° – posto Italia vs Turchia (diretta RaiSport1)
Oggi ore 18.30 Finale – Russia vs Olanda (diretta RaiSport1)
Maschile
Oggi ore 16.30 Semifinale 1 – Francia vs Polonia (differita RaiSport)
Oggi ore 19.30 Semifinale 2 – Germania vs Russia (differita RaiSport)
Domani nel pomeriggio Finale 3°/4° posto
Domani ore 22 Finale (diretta RaiSport1).

  •   
  •  
  •  
  •