Trofeo Mimmo Fusco 2016: tutte le informazioni sul quadrangolare

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini

trofeo mimmo fusco 2016

Il 7 e l’8 gennaio 2016 il PalaYamamay di Busto Arsizio sarà il teatro del Trofeo Mimmo Fusco 2016. Per chi non lo sapesse esso è un quadrangolare di pallavolo che sarà trasmesso su RaiSport e che dal 1994 si tiene ogni anno durante il periodo di feste natalizie. Due partite verranno proposte in diretta tv mentre altre due saranno visibili in differita. Oltre che in televisione le gare saranno visibili anche in streaming gratuito sul sito di Rai Sport. Il Trofeo Mimmo Fusco è intitolato al telecronista RAI, che si occupava di volley prima della prematura scomparsa avvenuta nel 2005. Il torneo è nato nel 1994 grazie al giornalista Mario Mattioli ed era intitolato alla città di Roma visto che si giocava o nella capitale o nei suoi dintorni. Poi dal 2005 è stato intitolato allo sfortunato Mimmo Fusco. Come detto in precedenza la sede del quadrangolare di quest’anno non è più Roma ma è Busto Arsizio.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Chi era Mimmo Fusco? Nato il 2 gennaio 1947 a Noto, lo sfortunato giornalista è venuto a mancare a Roma il 29 aprile 2005 in seguito a una malattia fulminante. Mimmo era la prima voce della pallavolo femminile in RAI, nella quale era entrato nel 1995 dopo aver lavorato per anni per Tuttosport. Sempre per la RAI ha seguito tre edizioni delle Olimpiadi estive e una Olimpiade invernale.

Trofeo Mimmo Fusco 2016: prenderanno parte al torneo quattro illustri squadre. Si parte con le campionesse d’Italia della Pomì Casalmaggiore. Si continua con le padroni di casa della Yamamay Busto Arsizio mentre completano il tabellone la Nordmeccanica Piacenza e la Metalleghe Sanitars Montichiari. Un quartetto di tutto rispetto della pallavolo femminile italiana. La presenza di quattro squadre così importanti è favorita dalla pausa per il Torneo di qualificazione olimpica. Ovviamente le giocatrici impegnate nelle nazionali non parteciperanno al Trofeo Mimmo Fusco 2016. Da dieci anni il trofeo Mimmo Fusco viene consegnato a una personaggi appartenenti al mondo della pallavolo che si sono distinte durante l’anno appena passato per il proprio contributo a favore dello sviluppo del volley. L’anno scorso è stato assegnato a due personaggi illustri come Andrea Lucchetta e Marco Bonitta. Tra i vincitori del passato citiamo volentieri Massimo Barbolini, Jenny Barazza, Francesca Piccinin e Eleonora Lo Bianco.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Informazioni sui biglietti. Settore unico (primo e secondo anello) biglietto per una giornata: 5 euro. Biglietto per entrambe le giornate: 8 euro. Primo anello numerato: biglietto per una giornata 7 euro. Biglietto per due giornate: 12 euro. Parterre: biglietto per una giornata 10 euro, per due giornate: 18 euro. L’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni e per le persone over 65. I biglietti sono in vendita su TicketOne.

Qui di seguito trovate il programma del Trofeo Mimmo Fusco 2016:
Giovedì 7 gennaio 2016
Pomì Casalmaggiore-Metalleghe Sanitars Montichiari ore 18.00 (partita trasmessa in differita su RaiSport 1 alle 23)
Yamamay Busto Arsizio-Nordmeccanica Piacenza ore 20.45 (partita visibile in diretta tv su RaiSport 1)
Venerdì 8 gennaio 2016
Finale per il terzo e quarto posto ore 18 (partita trasmessa in differita su RaiSport 1 alle 23)
Finale per il primo e secondo posto ore 20.45 (partita visibile in diretta tv su RaiSport 1)

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Ricordiamo che le gare del Trofeo Mimmo Fusco 2016 saranno visibili anche in streaming gratuito sul sito di Rai Sport.

  •   
  •  
  •  
  •