A2 UnipolSai: cade Sora, sorpasso Vibo, tutti i risultati

Pubblicato il autore: Manuela Passarella Segui

volley
Globo Scarabeo Civita Castellana espugna il PalaGlobo nel derby, mentre Cassa Rurale Cantù domina con Bam Mondovi. Nel match delle 12 Conand Reggio Emilia viola il PalaEstra. Nel pomeriggio Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania si impone al PalaGrotte, Potenza Picena cede al quinto set con il Club Italia Roma e Centrale McDonald’s Brescia si scatena con l’Aurispa Alessano. Alle 19.00 la capolista Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia stende Sieco Service Ortona


GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA 1-3 (21-25, 21-25, 25-17, 23-25)

Prima battuta d’arresto casalinga per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che si inchina sul 3-1 alla Globo Scarabeo Civita Castellana. “Siamo felicissimi di questa vittoria – commenta coach Spanakis – soprattutto perché eravamo consapevoli che Sora é una grande squadra. Secondo me infatti, era la favorita anche nella finale di Coppa Italia per via del suo gioco spumeggiante e molto veloce. Marrazzo, subentrato a Fabroni, ha tenuto il campo in maniera egregia togliendoci ogni punto di riferimento, complice anche l’alto livello di gioco di Rosso e di Hoogendoorn. Sono un po’ rammaricato per come abbiamo gestito il 3 set quando eravamo sul 12-7 per noi, però non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno disputato una buona partita come ci eravamo ripromessi negli spogliatoi”.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, i risultati dei recuperi di ieri

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 0-3 (17-25, 21-25, 23-25)
Finisce come all’andata la partita contro la squadra di Fanizza con Tuscania che fa un gioco preciso e senza sbavature che gli consente di portare a casa i tre punti. Tuscania adesso è di nuovo al quarto posto in solitaria, con Potenza Picena e Mondovì a inseguire due punti sotto. Domenica si ritorna al palazzetto di Montefiascone contro la Globo Banca Sora, nella partita che sarà sicuramente la più interessante della 7° giornata di ritorno di questo campionato di A2.

VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA – CLUB ITALIA ROMA 2-3 (29-27, 23-25, 22-25, 26-24, 9-15)
Bella e importante vittoria al tie-break sul campo di Potenza Picena per i ragazzi del Club Italia che hanno fatto loro un match caratterizzato dai molti errori delle due giovani formazioni scese in campo.

CASSA RURALE CANTU’ – BAM MONDOVI’ 3-0 (25-16, 25-20, 25-20)
Cantù praticamente perfetta: con un’ottima prestazione, porta a casa punteggio pieno vincendo la partita con un rotondo 3-0. Coach Della Rosa può concedere anche uno scampolo di partita ai suoi due giovanissimi talenti Roberto Cominetti e Federico Mazza, entrambi a punti. “In casa non era mai successo di vincere 3-0 – ha detto coach Della Rosa – Oggi è andato tutto bene. L’avversario sicuramente ha giocato una partita con minore intensità rispetto all’andata. Noi abbiamo battuto bene, abbiamo messo grossa pressione alla loro ricezione”.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, vittoria sofferta di Conegliano su Chieri, oggi si recuperano due partite

EMMA VILLAS SIENA – CONAD REGGIO EMILIA 1-3 (22-25, 25-27, 29-27, 24-26)
Una domenica da dimenticare per la Emma Villas Siena, che perde in casa (1-3) contro la sua avversaria Conad Reggio Emilia. “Una partita sofferta fin dal’inizio – ha detto Fabio Mechini, direttore tecnico di Siena – abbiamo avuto qualche incertezza di troppo soprattutto se analizziamo che ad ogni inizio set eravamo avanti e poi ci siamo persi per strada. Peccato perché a differenza di altre gare stavamo difendendo parecchio. Abbiamo un mese e mezzo per recuperare, ma non dobbiamo pensare già da ora ai play off, ma a fare bene gara dopo gara”.
“La nostra marcia in più è stato il gioco di squadra – ha spiegato il coach emiliano Luca Cantagalli – abbiamo collezionato tre punti importantissimi e ora vogliamo tornare alle posizioni che ci competono. Una grande prova di carattere e maturità per tutti noi”.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni affondati dalla corazzata Perugia

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA – AURISPA ALESSANO 3-0 (27-25, 25-23, 25-21)
Per Alessano al peggio non c’è fine: anche contro Brescia la squadra ospite dimostra tutti i suoi limiti, soprattutto caratteriali, lottando solo nel primo parziale. Pessima prova in attacco; anche la ricezione ha lasciato a desiderare. Nel Brescia Cisolla incontenibile: i ragazzi di mister Zambonardi non si sono lasciati sfuggire la grande occasione della seconda vittoria consecutiva e hanno dimostrato che la vittoria contro Vibo di due settimane fa, non è stato il classico fuoco di paglia.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – SIECO SERVICE ORTONA 3-1 (25-23, 19-25, 25-16, 25-19)

Classifica
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 45, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 42, Globo Scarabeo Civita Castellana 37, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 33, Potenza Picena 31, Cassa Rurale Cantù 31, Conad Reggio Emilia 30, Emma Villas Siena 29, Sieco Service Ortona 23, Materdominivolley.it Castellana Grotte 22, BAM Mondovì 22, Club Italia Roma 20, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 17, Aurispa Alessano 17.

  •   
  •  
  •  
  •