Perugia vince al tie break su Monza ma si allontana dal podio

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Sir Safety Conad Perugia (fonte @SIRVolleyPG)

Sir Safety Conad Perugia (fonte @SIRVolleyPG)

Avanti di due set, i bianconeri di Perugia subiscono la rimonta di Monza che porta il match fino al quinto set. Lì i ragazzi di Kovac reagiscono con carattere e qualità e portano a casa due punti comunque importanti che consolidano la quarta posizione ma che li allontanano da Treno vittoriosa 3-0 su Molfetta. Da sottolineare il rientro, sia pure solo per alcuni turni al servizio, di Russell.

I COMMENTI POST-PARTITA (fonte Ufficio Stampa Sir Safety Perugia)
Boban Kovac (Sir Safety Perugia) È stata una gara sofferta, non posso essere completamente soddisfatto. Ci siamo presentati in campo un po’ troppo distratti e non vorrei che avessimo affrontato l’impegno con la testa anche alle prossime importanti partite che ci aspettano. Per fortuna siamo riusciti a raddrizzare la gara nel tie-break, quando abbiamo ripreso a fare quello che avevamo preparato. Oggi il servizio ha fatto la differenza: abbiamo sofferto il loro e, invece, purtroppo, il nostro spesso non ha funzionato a dovere”.

Leggi anche:  Volley, Lanza alla GdS dopo Perugia: "Tutti possono capire quanto fosse importante per me questa partita"

Iacopo Botto (Gi Group Team Monza):Sapevamo che sarebbe stata una gara molto dura, perché Perugia è una squadra di grande valore. Per due set la Sir Safety Conad ha murato in maniera veramente efficiente, e questo ci ha messo un po’ in difficoltà. Però, siamo stati bravi ad avere comunque pazienza e a crescere negli altri parziali trovando le giuste soluzioni. Peccato per il tie-break, che ci è sfuggito, ma possiamo essere soddisfatti, anche per la grande risposta del nostro pubblico”.

IL TABELLINO (Fonte Ufficio Stampa Sir Safety Perugia)

GI GROUP MONZA-SIR SAFETY CONAD PERUGIA 2-3
Parziali: 21-25, 23-25, 25-22, 25-23, 9-15

Durata Parziali: 27, 34, 31, 28, 16. Tot.: 2h 16’

GI GROUP MONZA: Jovovic 5, Renan, Verhees 17, Beretta 6, Botto 13, Galliani 7, Rizzo (libero), Raic 21, Rousseaux 1. N.E.: Mercorio, Sala, Daldello, Brunetti (libero), Gao. All. Vacondio, vice all. Cattaneo.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, risultati 13.a giornata: continua la crisi per Busto

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 6, Atanasijevic 16, Birarelli 2, Buti 9, Fromm 16, Kaliberda 22, Giovi (libero), Fanuli, Russell, Elia 5, Tzioumakas 1. N.E.: Dimitrov, Holt. All. Kovac, vice all. Fontana.

Arbitri: Rossella Piana – Gianluca Cappello

MONZA: 17 b.s., 10 ace, 52% ric. pos., 32% ric. prf., 42% att., 11 muri.
PERUGIA: 21 b.s., 4 ace, 54% ric. pos., 24% ric. prf., 49% att., 11 muri.

Risultati della 18° giornata del campionato di Superlega di pallavolo.

  • Diatec Trentino-Exprivia Molfetta 3-0 (25-17, 25-14, 25-20)
  • Ninfa Latina-CMC Romagna martedi’ 20.30
  • Lpr Piacenza-DHL Modena 0-3 (20-25, 20-25, 19-25)
  • Tonazzo Padova-Calzedonia Verona 3-1 (19-25, 25-13, 25-20, 25-20)
  • Cucine Lube Banca Marche Civitanova-Revivre Milano 3-0 (25-20, 25-20, 25-17)
  • Gi Group Monza-Sir Safety Conad Perugia 2-3 (21-25, 23-25, 25-22, 25-23, 9-15)
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Leonardi prova a spiegare la crisi di Busto

Classifica:
DHL Modena 47
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 47
Diatec Trentino 41
Sir Safety Conad Perugia 35
Calzedonia Verona 32
Exprivia Molfetta 24
Ninfa Latina 20
Tonazzo Padova 20
Gi Group Monza 19
CMC Romagna 18
Revivre Milano 11
LPR Piacenza 7.
Latina e Cmc Romagna una partita in meno.

  •   
  •  
  •  
  •