Volley femminile A2: esordio vincente per Angelo Vercesi

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Vittoria netta e senza mezzi termini nel volley femminile A2 quella della Volley 2002 Forlì di Angelo Vercesi ai danni della Kioto Caserta che viene sconfitta per 3 set a 0.

Settimana ricca di soddisfazioni quella che si è conclusa per la squadra di Forlì che ha visto nonostante le dimissioni Marco Breviglieri nella giornata di martedì, la vittoria mercoledì in trasferta in Coppa Italia contro Pesaro e giovedì il ritorno del coach brasiliano Angelo Vercesi, che dalla sua casa in Brasile non ha perso tempo per recarsi il più presto possibile in Italia per svolgere il primo allenamento con le sue ex giocatrici.

volley femminile a2C’erano grandissime aspettative sul nuovo coach, che ha subito sentito il grande affetto della gente che ama la pallavolo, e ha immediatamente regalato un grande successo ai supporters, elogiando il suo predecessore per il grande lavoro svolto.

Leggi anche:  Volley: il saluto di Jack Sintini al fratello

25-21, 25-19 e 25-14 i risultati dei tre set che hanno visto la volley 2002 sempre concentrata come vuole il coach Angelo. Grande lavoro della palleggiatrice Balboni Martina che ha sbagliato pochissimo e mandato in bambola la difesa della Kioto, che non è riuscita a prevenire le sue strategia ed’attacco.

volley femminile a2Ripartiamo le dichiarazioni al termine dell’incontro da parte del Presidente Onorario della Volley Forlì  Marco Di Maio sul sito ufficiale della lega volley femminile:

“Prima di tutto è doveroso fare un grandissimo complimento alle ragazze che questa sera hanno dato prova di essere una squadra che merita il ruolo di capolista. Questa vittoria potrebbe sembrare banale ma non lo è stata affatto. Soprattutto è stata importante la reazione che c’è stata nel secondo set quando eravamo finiti sotto di qualche punto e siamo riusciti a reagire in maniera molto forte ed efficace. Questo vuol dire che il carattere c’è e per vincere serve carattere e convinzione dei propri mezzi. Quella di stasera è stata una bella vittoria che viene dopo la sconfitta della settimana scorsa e dopo il cambio d’allenatore. Una vittoria di carattere che ci fa molto ben sperare per il prosieguo del campionato e per gli altri imminenti impegni di Coppa Italia”.

Queste invece le dichiarazioni del coach sempre dallo stesso sito:

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, risultati 13.a giornata: continua la crisi per Busto

“Questa sera ho cercato di dare spazio a tutte le ragazze e loro hanno capito perché sono tutte brave e sanno che dobbiamo giocare come una squadra. Le giocatrici sono dodici e con tutte loro dobbiamo dimostrare di essere aggressivi in ogni reparto. L’allenatore prima di me ha fatto un bel lavoro, io devo solo sistemare le sequenze. Sono molto contento di essere tornato a Forlì, ho grande stima nel presidente e per questo farò di tutto per onorare la fiducia che ha riposto in me portando questa squadra a concludere gli obiettivi che ci si è prefissi. Vorrei fare anche un appello ai tifosi e invitarli a venire numerosi al PalaRomiti perché questa squadra se lo merita e perché è un vero piacere seguirla. Forlì, la società e la squadra hanno bisogno del sostegno di tutti i tifosi!”.

  •   
  •  
  •  
  •