Volley femminile B2: cade la Virtus Roma in casa

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Nella quattordicesima giornata del campionato di volley femminile B2 cade la Virtus Roma che viene sconfitta 3 a 0 in casa dalla Volleyrò Cdp Roma dopo tre combattutissimi set terminati per 24-26, 20-25 e 17-25.

Combattive le ragazze di Luca Nobili che tentano in tutti i  modi di arginare gli attacchi della squadra guidata dal coach Giovanetti, e specialmente nel primo set è mancato veramente un soffio alla vittoria che avrebbe dato un esito differente alla sfida tra le due formazioni romane.

volley femminile b2Di grande personalità la squadra di Casal dei Pazzi, che è a soli 6 punti di distacco dalla vetta e mostra in campo molta sicurezza nei propri mezzi, in virtù dei risultati positivi che può vantare in questo campionato. Discorso opposto si può fare per la Virtus Roma di Casetta Mattei, formazione che soffre i risultati negativi maturati durante l’anno che non concedono alle giocatrici di avere quell’attimo in più di lucidità essenziale per poter portare a casa i set. La squadra ospite può contare inoltre su giocatrici che non sfigurerebbero nella serie superiore.

Leggi anche:  Volley - 3 su 3 in Champions per Novara: i tabellini degli incontri

Da notare comunque la tenacia della Virtus, che agisce abbastanza compatta nella difesa, grazie al grande lavoro delle ragazze in ricezione. Il primo set appare come una partita di scacchi, durante la quale nessuna delle due formazioni vuole cedere, ma alla fine la spunta la squadra ospite, anche se per un soffio.

volley femminile b2
Ottimo set della Virtus

Nel secondo set la Virtus appare più sicura dei propri mezzi avendo capito nel set precedente che l’avversario si può battere. Il risultato è una prestazione esaltante che porta le ragazze di Casetta Mattei a un ampio vantaggio con attacchi veloci e precisi che disorientano le avversarie. Purtroppo però è l’inesperienza a emergere nella seconda parte del secondo set, quell’inesperienza che ha fatto credere alle ragazze di Nobili di avere già il set in tasca e che si paga a caro prezzo. Le distrazioni in difesa e gli attacchi poco incisivi fanno rimontare la Volleyrò che vince in rimonta per 25 a 20.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, si chiude la bolla di Novara : ottimo il percorso delle piemontesi , purtroppo un altro infortunio.

Nel terzo set emerge la maggiore esperienza delle ospiti, che non fanno mai entrare in partita la Virtus che soccombe per 25 a 17. Risultato immeritato forse, per i grandi spunti visti durante il match che fanno ben capire come quello della Virtus sia un problema di testa più che di tecnica o strategia. Le ragazze non meritano il posto che occupano in classifica e per dimostrarlo c’è solo un modo, quello di vincere il prossimo incontro che le vedrà scendere in campo a Terni il 13 febbraio alle ore 17.30, la Todi, PG Crediumbria TR, formazione che ha ben 8 punti di vantaggio sulle romane.

Formazioni

Virtus Roma : Agostinucci Martina, De Rossi Francesca (k)17, Di Paolo Gaia 1 , Teofile Eleonora (L), Forastieri Ludovica 12, Teofile Claudia, La Valle Giulia, Polito Martina 3, Romei Carolina 6, Rosa Ilaria, De Rossi Claudia, Sperandini Valeria 8, Volponi Elisa 6  – 1°All. Luca Nobili – 2° All. Consuelo Felici – Dir. Roberto Iegri

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi che si giocheranno in questo week end

Volleyrò CDP RM : Scola Francesca 5, De Luca Bossa Alice (k) 1, Tanase Alice 4, Armini, Pietrini Elena 20, Costabile Marika, Dalla Rosa Francesca 9, Cecconello Agnese 5, Martinelli Sofia 7, Scognamillo Serena (L), Poggi Maria Vittoria 1  – 1°All. Giovanetti  – 2° All. Pintus – Dir. Menetti

1°Arbitro Racchi Simone (LT) – 2° Arbitro Montanti Valeria (LT)

  •   
  •  
  •  
  •