Volley femminile B2: la Virtus Roma cade anche in Umbria

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

virtus romaAncora una sconfitta per la la squadra di volley femminile romana Virtus, che perde per 3 set a 1 contro la Todi Crediumbria abilmente guidata dal coach Scaccia che azzecca ogni mossa per regalare al pubblico di casa la tanto sospirata vittoria.

Le ragazze guidate da Francesca De Rossi perdono il primo set per 25 a 23, con uno scarto ridottissimo che non rende giustizia alla squadra di Scaccia che come spesso ci ha abituato a vedere in questi ultimi incontri sa vendere cara la pelle ma pecca forse di inesperienza nelle fasi cruciali degli incontri.

Il secondo set termine per 25 a 21, ancora una volta con un distacco non troppo marcato nonostante si siano potuti vedere notevoli spunti di ripresa grazie alla grande compattezza delle ragazze romane che non volevano assolutamente tornare a casa sena punti.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Leonardi prova a spiegare la crisi di Busto

I risultati arrivano nel terzo set, dove la Virtus Roma vince per 25 a 21, mostrando finalmente di poter vincere e riaggiustando una partita che si stava mettendo male visti i risultati dei primi due set. La squadra capitanata da Francesca De Rossi piega letteralmente la formazione Umbria, mostrando grande forza di volontà e tecnica sopraffina, che finalmente porta alla vittoria, segnando anche nelle ragazze la consapevolezza di potercela fare.

Purtroppo nel quarto set la tensione della gara e la paura di perdere si sono fatti sentire, e la Virtus si è fermata a 22 punti, perdendo l’incontro contro una formazione non invincibile. Come sempre in questo campionato le ragazze di Luca Nobili perdono contro se stesse.

Prossima partita assolutamente da non perdere in casa il 20 febbraio presso il liceo L. Keplero, Via delle vigne 156, dove la Virtus affronterà la Garden House Ladispoli.

  •   
  •  
  •  
  •