Volley: vittoria della Dhl Modena contro la Sir Safety Perugia

Pubblicato il autore: Jessica C Segui
20ª giornata Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16.  PalaEvangelisti Perugia, 24.02.2016

20ª giornata Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16.
PalaEvangelisti Perugia, 24.02.2016

Con il risultato finale di 3-2, il Modena volley ha chiuso 15 – 13 al tie break un tiratissimo match in casa del Perugia.
Una partita intensa di oltre due ore ma alla fine ha avuto la meglio la Dhl Modena. Va comunque lodata anche la squadra avversaria che non ha reso vita facile al Modena. I quattromila presenti al PalaEvangelisti non possono di certo dirsi insoddisfatti dal match così agguerrito e a tratti anche nervoso, ma capace di infiammare la platea e di offrire giocate di altissima qualità tecnica.

Queste le formazioni scese in campo:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco, Atanasijevic 21, Birarelli 7, Buti 9, Fromm 16, Russell 18, Giovi (libero), Kaliberda, Tzioumakas, Dimitrov 1. N.E.: Fanuli, Elia, Holt. All. Kovac, vice all. Fontana.

DHL MODENA: Bruninho 4, Vettori 10, Lucas 18, Piano 6, Ngapeth 28, Nikic 7, Rossini (libero), Bossi 1, Casadei 1. N.E.: Soli, Sighinolfi, Donadio, Sartoretti. All.: Lorenzetti, vice all. Tubertini.

Vediamo ora nella cronaca quali sono stati i momenti più salienti di questo match (fonte legavolley).

L’allenatore del Perugia Kovac da ancora fiducia a Fromm e Russell coppia di posti quattro. Modena, senza Petric (fuori a causa di un infortunio al ginocchio), schiera Nikic in coppia con Ngapeth nel reparto schiacciatori. Subito due di Lucas (0-2). +4 Modena dopo l’ace di Ngapeth ed il muro su Atanasijevic (3-7). Accorcia Perugia con il muro di Birarelli su Ngapeth (5-7). Russell è il più lesto sotto rete e la Sir torna a contatto (7-8). Ancora l’americano in pipe per il 9-9. Mettono il naso avanti i Block Devils con Buti che sfrutta il bel servizio di Birarelli (11-10). +3 Perugia con la doppietta di Fromm, muro su Vettori e maniout in contrattacco (14-11). Tornano subito a contatto gli ospiti dopo l’errore di De Cecco (14-13). L’ace di Ngapeth pareggia i conti (15-15). Nuovo allungo di casa propiziato da Russell (19-16). Due muri di Lucas su Fromm ed Atanasijevic riportano le squadre in parità (20-20). In rete Vettori (23-21). Due set point Sir con il colpo di Atanasijevic (24-22). Ngapeth capovolge tutto (24-26).
Secondo set con gli stessi uomini in campo. Vantaggio Perugia con l’errore di Ngapeth (6-5). Atanasijevic piazza tre attacchi vincenti (11-8). Muri per Russell e Birarelli (13-8). Due in fila di Russell (17-10). Atanasijevic in contrattacco (21-13). Sulla riga la diagonale di Ngapeth (21-15). Fromm sulle mani alte del muro avversario (23-16). Set point con il punto di Atanasijevic (24-17). In rete il servizio di Ngapeth (25-18).
Terza frazione con il muro di Buti che firma il 4-4. Fuori Russell (4-6). Ace per Nikic (6-9). Scappa Modena con Ngapeth e con gli ace di  Nikic (6-12). In campo Dimitrov per De Cecco. Perugia si scuote ed accorcia con il muro di Atanasijevic su Ngapeth (10-14). Modena tiene il margine con il muro di Bruno (15-20). Piazza anche l’ace il regista brasiliano (17-23). Chiude l’errore al servizio di Atanasijevic (19-25).
Nel quarto set torna De Cecco in regia per Perugia. L’attacco di Atanasijevic ed il muro di Birarelli danno il vantaggio ai padroni di casa (6-5). Fuori Nikic e fallo di seconda linea di Ngapeth (9-6). Muro di Lucas (10-9). Pari di Ngapeth (10-10). +2 Perugia con la parallela di Fromm (12-10). In rete l’attacco di Ngapeth (17-14). Primo tempo a terra di Birarelli (19-15). Muro di Fromm su Vettori (22-17). Primo tempo di Buti, set point Perugia (24-20). Ancora Buti, stavolta a muro, rimanda tutto al tie break (25-20).
Nel quinto set Modena presenta Casadei al posto di Vettori. Proprio il nuovo entrato attacca out (2-0). Fuori Fromm (3-3). Vantaggio Modena con Ngapeth (5-6). Ace di Casadei (6-8). Due di Ngapeth (8-11). Muri di Buti ed Atanasijevic su Ngapeth (11-11). Fuori Lucas (12-11). Torna avanti Modena con Lucas (12-13). Fuori il servizio di Atnaaisjevic (13-14). Ngapeth tira fuori dal cilindro un ace eccezionale e chiude il match (13-15).

La delusione del coach del Perugia, Kovac:
“Dovevamo chiudere questa partita già nel primo set ma abbiamo calato. Ci va più determinazione e voglia di vincere. Siamo stati bravi ma c’è ancora indisciplina al muro perchè sapevamo bene quello che stavano facendo loro, al di là che sono campioni. Manca ancora qualcosa, questa partita doveva finire diversamente“.

  •   
  •  
  •  
  •