A Castellana Potenza Picena per il finale di stagione

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

castellana potenza picenaArriva a Pasqua l’ultima partita stagionale nel campionato nazionale serie A2 Unipolsai per la Materdominivolley.it Castellana Grotte: domenica 27 marzo con prima battuta alle ore 18 c’è Castellana Potenza Picena, per quella che è una sfida valida per l’ultima giornata del torneo.

Alla formazione allenata da Vincenzo Fanizza, reduce da sette sconfitte consecutive nell’ultimo tratto di campionato (quello dopo la pausa di inizio febbraio), resta solo un obiettivo: restare davanti all’altra compagine pugliese, l’Alessano, ed evitare l’ultimo posto in classifica. Contro Potenza Picena, insomma, bisognerà tornare alla vittoria: solo così si avrà la certezza di non rischiare l’ultima posizione (con Alessano impegnato sul campo del Club Italia Roma).
Battere la compagine marchigiana, però, non sarà facile: il Potenza Picena è attualmente ottavo in classifica e giocherà l’ultimo turno di campionato con l’obiettivo di migliorare la propria posizione di partenza nella griglia playoff. Storicamente, inoltre, quella allenata da Graziosi non è un avversario “comodo” per la Materdomini: in cinque precedenti, infatti, solo ko per il Castellana, solo vittorie per il Potenza Picena.
“Vogliamo concludere la stagione tornando alla vittoria – ha commentato Fanizza – Inutile dire che il nostro obiettivo è quello di regalare un successo alla società: stiamo continuando a lavorare duramente in settimana anche per questo. Anche se da un mese non abbiamo a disposizione il nostro opposto titolare e anche se Potenza Picena arriverà in Puglia con grandissime motivazioni”.

Intanto dopo i due convocati con la selezione nazionale under 16 per il Trofeo Internazionale “Paolo Bussinello” di Modena, altra chiamata azzurra per i talenti dell’Accademia del Volley Giovanile di Puglia della Materdominivolley.it Castellana Grotte. La Federazione Italiana Pallavolo, su segnalazione del tecnico federale Mario Barbiero, infatti, ha convocato con la selezione nazionale under 18 Giovanni Maria Gargiulo.
Il giovane centrale classe 1999, 206 cm, campano di Sorrento (Na), già nel roster della formazione di serie A2 Unipolsai in questa stagione, sarà protagonista al Torneo Internazionale “Memorial Ferruccio Cornacchia” di Pordenone. Riservato alle formazioni under 19, sia al maschile che al femminile, il Memorial Cornacchia è giunto alla sua 34esima edizione: vi partecipano alcune selezioni nazionali e prestigiose formazioni di club italiane ed europee. L’edizione 2016 è in programma dal 25 al 28 marzo prossimi.
“Ogni convocazione azzurra – ha commentato il direttore tecnico dell’Accademia Mater, Vincenzo Fanizza – è per noi motivo di grande orgoglio, segno di realizzazione dei nostri progetti, stimolo per far crescere ulteriormente la nostra realtà e per proseguire nella nostra attività. Negli ultimi anni sono circa 30 i ragazzi della Materdominivolley.it che hanno vestito l’azzurro: un dato da non sottovalutare se si considera la giovane età del nostro progetto sul settore giovanile. Non sono solo gli scudetti e le vittorie a determinare la bontà della nostra Accademia – ha concluso Fanizza – ma anche questi traguardi importanti per il percorso di crescita dei nostri ragazzi”.

  •   
  •  
  •  
  •