Con Alessano Castellana gioca il derby di Puglia

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

alessano castellana
Contro Alessano Castellana si gioca questo sabato il derby della Puglia del volley. Ancora una trasferta per la Materdominivolley.it Castellana Grotte nella nona giornata di ritorno del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile: prima battuta, come detto, sabato 5 marzo alle ore 20,30 nel Palazzetto dello Sport di Tricase. E’ la terza volta consecutiva in cui la Materdominivolley.it anticipa al sabato la propria partita: non è andata bene nei primi due casi con le sconfitte con Brescia in casa e Mondovì fuori. Il Castellana riuscirà a invertire la rotta dopo i recenti scivoloni?

Proprio la formazione castellanese è chiamata al riscatto nella prima delle due trasferte consecutive (mercoledì nel turno infrasettimanale sarà impegnata a Civita Castellana), dopo i tre stop consecutivi e in attesa di una fase del calendario molto complicato. Oltre ad affrontare Alessano nel derby, nel corso delle ultime cinque partite i pugliesi affronteranno tre delle prima quattro squadre della classifica di A2.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, si chiude la bolla di Novara : ottimo il percorso delle piemontesi , purtroppo un altro infortunio.

Per contro Alessano, dopo l’exploit contro l’ex capolista Sora, non è più riuscita a confermare i progressi, giocando anzi spesso in maniera tutt’altro che convincente lontana dalle mura amiche. La ripresa fatta registrare negli ultimi incontri dal punto di vista della cattiveria agonistica e del gioco sarà uno stimolo, unito a quello di voler chiudere l’annata con l’obiettivo esclusivo di esaltare un pubblico che come sempre sarà al fianco della squadra a prescindere dal risultato.

In campo, dunque, a Tricase, ci saranno in palio tre punti che vanno oltre il valore nominale. Alessano vorrà fare di tutto per avvicinarsi alla penultima posizione, che al momento è occupata proprio da Castellana e da altre due formazioni. La Materdomini, dal canto suo, dopo aver sognato per un pezzo di campionato di poter raggiungere i playoff, è entrata in un periodo di crisi decisamente profondo. Difficoltà nel raggiungere i risultati determinata anche da una condizione fisica non sempre ottimale: tanti i giocatori acciaccati e non meno quelli febbricitanti nel corso degli ultimi 15 giorni. A Tricase contro l’Alessano, però, sono finiti gli alibi e servirà dare un segnale forte sia sul piano della prestazione che sul piano del risultato.

  •   
  •  
  •  
  •