Finisce la Superlega, definiti i playoff: tabellone e previsioni

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Superlega
Adesso viene il bello! La regular season della Superlega chiude i battenti per lasciare spazio ai playoff, dove le otto migliori squadre del campionato italiano di pallavolo si sfideranno in gare al meglio dei cinque confronti.
Nell’ultima giornata di campionato i fari erano puntati sul big match tra la Lube Civitanova e la Diatec Trentino, ma anche e soprattutto sulle sfide riguardanti gli ultimi posti-playoff a disposizione. Nella partita tra le due squadre rimaste ancora in corsa anche in Champions League ha prevalso la Lube dell’ex Juantorena, che per la prima volta in stagione ha battuto gli uomini di Stoytchev. Con questa vittoria, arrivata in seguito ad un agevole 3-0 al termine di una partita tranquilla, i marchigiani hanno fatto registrare un nuovo record per la Superlega: 11 vittorie consecutive, davvero niente male per una squadra dal potenziale devastante che nelle ultime giornate va trovando una sempre miglior quadra. I marchigiani ai playoff se la vedranno contro la Ninfa Latina, ironia della sorte vista la clamorosa eliminazione che proprio lo scorso anno i laziali inflissero alla Lube. Quest’anno gli uomini di Blengini difficilmente avranno problemi nel passare il turno, anche se nella pallavolo non si sa mai; il pronostico comunque va tutto a loro favore: 3-0 Civitanova diciamo, con la speranza che Sottile e compagni ci smentiscano e diano battaglia ai vincitori della regular season.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, tutto pronto per il ritorno dei quarti: il programma

Modena, dopo l’eliminazione dalla Champions e la polemica tra Lorenzetti e la Lega sul turnover nell’ultima giornata di Superlega, si trova ad affrontare i ragazzi terribili di Padova, che proprio oggi hanno espugnato il PalaPanini per 3-1 contro tuttavia i gialloblu imbottiti di riserve. Dopo aver vinto la Coppa Italia, lo Scudetto resta l’unico obiettivo per la banda di Ngapeth e compagni, e sicuramente lotteranno su tutti i palloni per raggiungerlo. Vista la gran differenza tecnica, il pronostico va sicuramente in terra emiliana, ma dopo la bella stagione disputata da Padova, che ha saputo dare fastidio anche alle grandi, non ci stupiremmo se i veneti riuscissero ad allungare la serie alla quarta partita. Modena-Padova 3-1 quindi.

I Campioni d’Italia di Trento incontreranno l’ostica Molfetta, sesta forza del campionato, che ha battuto i trentini in questa regular season. Per Lanza e compagni quindi ci si attende una serie tutt’altro che semplice, ma alla fine se tutto va come da pronostico dovrebbero spuntarla. 3-1 Trento.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, tutto pronto per il ritorno dei quarti: il programma

L’ultimo quarto di finale della Superlega, vedendo di fronte la quarta e la quinta forza del campionato, come sempre risulta molto difficile da pronosticare. Verona e Perugia sono due squadre attrezzate per dar fastidio anche alle grandi, e hanno nei rispettivi roster uomini in grado di risolvere una sfida playoff. I veneti hanno il vantaggio del fattore campo, gli umbri hanno dalla loro una forse maggior esperienza in gare a eliminazione diretta. Facile che le due formazioni arriveranno al quinto atto, difficile prevedere chi potrebbe spuntarla tra Kovacevic&co e Atanasjievic&co. Non ce ne voglia la Calzedonia, ma un diciamo 2-3.

Questo quindi il quadro completo dei playoff 2016 della Superlega, che inizieranno il prossimo 10 marzo:

(1) Cucine Lube Banca Marche Civitanova – (8) Ninfa Latina (pronostico SN 3-0)
(4) Calzedonia Verona – (5) Sir Safety Conad Perugia (pronostico SN 2-3)

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, tutto pronto per il ritorno dei quarti: il programma

(2) DHL Modena – (7) Tonazzo Padova (pronostico SN 3-1)
(3) Diatec Trentino – (6) Exprivia Molfetta (pronostico SN 3-1).

  •   
  •  
  •  
  •