Volley A2 maschile: Sora soffre contro Picena

Pubblicato il autore: Manuela Passarella Segui
Serie A2

Serie A2

 

VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 2-3 25-19, 21-25, 25-19, 19-25, 13-15

VOLLEY POTENTINO POTENZA PICENA: Cavuto 11, Codarin 10, Pierotti 13, Partenio 4, Miscio, Cristofaletti 2, Calistri (L), Moretti 18, Ferrini 1, Biglino 9. Non entrati Ippolito, Quarta. All. Graziosi.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni 6, Mariano, Festi 3, Lucarelli, Santucci (L), Bacca 7, Rosso 25, Hoogendoorn 18, Buzzelli 2, Giglioli 5, Marrazzo 1, Sperandio 7. Non entrati Mauti. All. Soli.
ARBITRI: Brancati, Luciani.

Biancazzurri e ciociari si dividono la posta. Per due volte in vantaggio, i padroni di casa vengono beffati al tie break, ma mettono in cassaforte un buon punto e accedono ugualmente ai playoff grazie allo stop interno di Ortona nell’anticipo. Anche in questa occasione il PalaPrincipi si è rivelato campo ostico per Sora, che vede la capolista distanziarsi di un altro punto e piazzarsi a più due in vista dello scontro diretto di domenica prossima.

AURISPA ALESSANO – CONAD REGGIO EMILIA 3-2 25-22, 22-25, 25-16, 21-25, 19-17

AURISPA ALESSANO: Marzo 3, Cernic 20, Piazza 2, Bolla 2, Torsello 10, Russo (L), Pellegrino, Lamb 3, Jeliazkov 18, Bisanti (L), Piscopo 12. Non entrati Muccio. All. Bramato. CONAD REGGIO EMILIA: Cetrullo 3, Bonante, Dolfo 1, Tondo 13, Kody 29, Benaglia 10, Silva 8, Scaltriti, Marchiani, Morgese (L), Douglas-powell 18. Non entrati Cargioli, Bevilacqua. All. Cantagalli.
ARBITRI: Curto, Vecchione.

SIECO SERVICE ORTONA – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 0-3 20-25, 16-25, 22-25

SIECO SERVICE ORTONA: Fiore 9, Simoni 5, Guidone, Sesto 7, Cortina (L), Toscani, Di Meo 10, Lanci, Paoletti 7, Borgogno 6. Non entrati Ceccoli, Matricardi, Orsini. All. Lanci. MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Calonico 13, Bonami (L), Vitangeli, Ottaviani 11, Mrdak 18, Monopoli 1, Pieri (L), Shavrak 13, Esposito 7. Non entrati Anselmi, Hueller, Mazzon. All. Tofoli. ARBITRI: Jacobacci, Puletti.

Ortona non riesce a staccare il pass per i playoff e saluta i suoi tifosi al Palazzetto dello Sport. Tuscania invece festeggia la decima vittoria per tre a zero, blinda il quarto posto e si prepara ai play off con la certezza di iniziarli in casa.

GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA – CASSA RURALE CANTù 3-1 25-19, 23-25, 26-24, 25-19

GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini (L), Paolucci 1, Da Silva Costa 31, Tataru, Marinelli 12, Sacripanti 2, Rau 4, Marsili, De Matteis 2, Puliti 13, Alborghetti 3, Menicali 8. Non entrati Santilli. All. Spanakis. CASSA RURALE CANTù: Monguzzi 5, Butti (L), Groppi, Riva 6, Tiozzo 8, Gerosa 4, Preti 18, Krolis 20, Gaggini, Robbiati 8. Non entrati Molteni, Rudi, Mazza, Cominetti. All. Della Rosa.

Quarta vittoria consecutiva per la squadra di Spanakis che chiude la regular season davanti al suo pubblico superando Cantù in un match vibrante. Ora il derby contro Tuscania ha un peso specifico ancora più rilevante.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3-1 22-25, 25-21, 25-16, 25-15

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli 3, Korniienko, Marra (L), Casoli 13, Michalovic 20, Forni 14, Vedovotto 12, Silva De Araujo, Presta 12. Non entrati Ferraro, Maccarone, Corrado. All. Mastrangelo. MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Bulfon 2, Latorre, Nero (L), Primavera (L), Scopelliti 3, Primavera, Tartaglione 23, Pedron 3, Bonetti 13, Giosa 7. Non entrato De Serio. All. Fanizza.
ARBITRI: Rossetti, Cerra.

EMMA VILLAS SIENA – BAM MONDOVì 2-3 19-25, 25-21, 25-22, 23-25, 13-15

EMMA VILLAS SIENA: Di Marco 10, Majdak 29, Scappaticcio, Raffaelli 7, Tamburo, Pistolesi 1, Bortolozzo 1, Mengozzi 5, Braga 9, Marchisio (L), Noda Blanco 9. Non entrati Fantauzzo, Snippe, Granito. All. Caponeri. BAM MONDOVì: Ghibaudo, Parusso 13, Thei (L), Manassero 14, Longo 13, Cortellazzi 2, De Luca 20, Roberts 18. Non entrati Menardo, Peirano, Peluffo, Fabiano, Perla. All. Barisciani.
ARBITRI: Turtù, Merli.

Dopo oltre due ore di gioco, l’Emma Villas Siena cade nel suo stesso campo contro un’agguerrita BAM Mondovì. Un punto per i toscani e playoff promozione matematicamente già messi in cassaforte.

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA – CLUB ITALIA ROMA 2-3 19-25, 25-16, 25-19, 20-25, 12-15

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA: Norbedo 9, Agnellini 6, Rodella 9, Tiberti 5, Fusco (L), Bisi 29, Zanardini, Sorlini, Cisolla 18. Non entrati Montanari, Cruz, Turla, Statuto, Bonisoli. All. Zambonardi.
CLUB ITALIA ROMA: Piccinelli (L), Margutti 9, Caneschi, Zoppellari 1, Zonca 15, Marta (L), Argenta 24, Galassi 14, Tofoli, Di Martino 8. Non entrati Osak, Gaia. All. Totire.
ARBITRI: De Simeis, Pristerà.

Anche Club Italia la spunta al tie break in casa di un altalenante Brescia. Uno scontro che si potrebbe paragonare ad una sorta di spareggio per agguantare l’undicesimo posto. Lombardi che salutano il proprio pubblico con una prestazione difficile e intensa.

  •   
  •  
  •  
  •