Volley femminile B2: Virtus Roma sempre più nel baratro

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

virtus roma
Baratro sempre più profondo per la Virtus Roma che deve inchinarsi in casa anche al Monterotondo che supera la formazione romana per 3 a 0 con i parziali di 21-25, 23-25, e 19-25.

virtus romaPartita quasi a senso unico quella disputata al liceo Keplero di Roma, dove le ragazze di Luca Nobili come sempre lottano generosamente ma non riescono a conquistare nessun set, come purtroppo spesso accade in questi ultimi mesi. Il capitano Francesca De Rossi cerca come ogni sabato di tenere concentrate le sue compagne di squadre e di far rispettare le geometrie di gioco, e la cosa non funziona per il meglio nel primo set, dove le romane si fermano a 21 punti ma quasi funziona nel secondo set, dove la sconfitta arriva solo per 25 a 23, dopo una frazione di gioco in cui le ragazze di Nobili meritavano di vincere.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, Novara fa due su due

Molto determinate le ragazze del Monterotondo abilmente guidate dal coach Di Stefano e da un’ottima Riccardelli, capitano e vero cervello in campo della squadra che ha ben saputo non sentire minimamente la trasferta e si è lanciata a capofitto verso al vittoria, specialmente nella terza frazione di gioco dove il Monterotondo si è imposto per 25 a 19, concedendo pochissimo alle avversarie e chiudendo l’incontro senza troppe apprensioni.

virtus romaSolo 11 punti in questa stagione per la Virtus Roma, che è penultima in classifica, e deve raggiungere, per sperare ancora nella salvezza la Acqua & Sapone Roma che è a 23 punti e sarà la prossima avversaria della formazione di Nobili ad Acilia sabato 12 marzo alle 19.00 al Pal.Honey Sport City. In questo incontro si consumeranno probabilmente le ultime possibilità di salvezza per la Virtus Roma, che è fortemente chiamata a un’operazione in-out.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, Novara perfetta con Kazan, le russe dominate

Quella di sabato sarà infatti una sfida importantissima per il morale della squadra romana, che se riesce a vincere questo piccolo derby potrebbe non solo staccarsi dall’ultimo posto ma anche ritrovare lo spirito e la concentrazione giusta per poter raggiungere la salvezza, una salvezza che il coach Nobili e le sue ragazze meriterebbero visto l’impegno che mettono negli allenamenti che non viene poi valorizzato in partita.

Formazione:

Virtus Roma : Agostinucci Martina 1, De Rossi Francesca (k) 4, Salzano Barbara 1 , Teofile Eleonora (L), Forastieri Ludovica 14, Teofile Claudia 2, La Valle Giulia 3, Polito Martina 5, Romei Carolina 1, Rosa Ilaria, Sperandini Valeria 5, De Rossi Claudia 5, Cutrera Marta 2  – 1°All. Luca Nobili – 2° All. Consuelo Felici – Dir. Roberto Iegri

SpesJuventute MRoton. RM: Sciommeri Alessandra 2, Viselli Noemi 9, Gargiulo Alessandra, Frasca Martina 10, Gregorace Giada 7, Zbughin Larisa Andreea, Riccardelli Sabrina (K) 7, Tribuzi Angela, Chiodi Camilla 2, Alimonti Ilaria 10, Raffaeli Gessica (L), Giovannetti Chiara 1  – 1°All. Di Sefano  – 2° All. Begamini

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni affondati dalla corazzata Perugia

1°Arbitro Grossi Dario  (RM) – 2° Arbitro Bonomo Andrea (RM)

  •   
  •  
  •  
  •